Playstation 3: pronto l’hack



Dopo 6 anni di inviolabilità, sembra che il record della Playstation 3 come consolle più sicura al mondo stia per terminare.

In queste ore sarebbe stata messa in rete la chiave crittografica “LVO“, relativa alla consolle della Sony. Questa chiave andrebbe ad agire sul livello più basso del software che è a diretto contatto con l’hardware della macchina. In sostanza gli hacker, realizzatori di questa chiave di decodifica, sono riusciti ad accedere al firmware ed ha bucarlo.

Da qui innanzi sarà possibile leggere il codice dell’attuale release come dei futuri aggiornamenti della Sony con conseguenze piuttosto chiare: gli hacker, come ogni normale sviluppatore, potranno ideare nuovi usi per la consolle giapponese.

Sarà possibile rilasciare firmware moddati o customizzati per aggiungere funzioni innovative e trasformare la Playstation 3 in una sorta di smartbox per rendere la tv intelligenti. Tra le motivazioni che hanno spinto il gruppo hacker “The Three Musketeer” a mettere in rete la chiave ci sarebbe l’intenzione di bruciare sul tempo una crew cinese che voleva vendere lo stesso hacking.

Link: Punto Informatico

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest