Pocket Quest, il Gioco dell’Oca non è più lo stesso



Chi di noi non ha mai giocato a questo famosissimo gioco da tavolo, conosciuto già prima del diciassettesimo secolo? Dal gioco con il tabellone e i dadi ne è passato di tempo, e la tecnologia va avanti, e di pari passo anche la fantasia degli sviluppatori.

Parliamo infatti di Pocket Quest, programmato in ogni sua parte dall’italianissimo Testament, un videogioco in stile “sala giochi” che prende spunto dal gioco dell’Oca per unirlo ad altri generi, come quello del Quiz, del gioco da Casinò e, soprattutto, al genere del Gioco di Ruolo.

Pocket Quest è infatti l’avventura di Nono, una guerriera che cerca di salvare il Principe del suo regno; per farlo dovrà attraversare dei tabelloni, con tanto di caselle e lancio di dadi, nei quali succederà di tutto e di più: dall’essere investita da un branco di tori imbufaliti, al partecipare al gioco a premi “Chi vuol essere Millenario” condotto dalla Sfinge Cleo o al gioco a premi di King Vegas.

Nella sua avventura sarà accompagnata dalla Gigacciola Uzu, grande chiaccherona, ma sarà anche costantemente ostacolata dalla perfida Lily…

La notizia migliore è che potrete scaricare questo gioco senza problemi e soprattutto gratuitamente!

Tutte le informazioni e il link per il download si trovano in questa pagina:

il gioco dell’oca

Detto questo, non mi resta che augurarvi Buon Divertimento!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest