Preventivo seo: 20 linee guida di un sito ottimizzato seo



La SEO è indiscutibilmente il cardine di una strategia di marketing online. Nonostante la sua diffusione, rimane tuttavia avvolta in un alone di misteri, congetture e miti, sopratutto quando si parla di preventivo seo.

Molte aziende infatti, prima di intraprendere un’ottimizzazione o posizionamento sui motori di ricerca come Google per il loro sito sono dubbiose sui costi seo, i prezzi e le tariffe e da cosa dipendono.

Vediamo quindi in 20 punti che cosa consigliano i consulenti seo.

1. Scegli la parola più giusta per il tuo sito web. Fare uso di parole chiave a coda lunga in modo che gli utenti saranno in grado di accedere nel vostro sito web per termini specifici.

2. Fai  sì che la tua parola chiave primaria sia inserita nel dominio. Usa trattino per separare le parole.

3. Per una migliore ottimizzazione SEO, utilizzare la parole chiave secondaria nelle sottosezioni.

4. Non lasciare le pagine web con errori di sintassi, convalida il codice HTML e CSS.

5. Accorcia il titolo di almeno 6-80 caratteri o 3-9 parole. La parola chiave primaria deve essere inclusa nel titolo.

6. Per le voci, utilizzare il tag h1. Metti le tue parole chiave sul titolo, ma non dovrebbe essere esattamente lo stesso del titolo.

7. Fai la tua meta keywords almeno 15 – 20 parole chiave o 101 caratteri. Anche se non tutti i motori di ricerca danno importanza, non c’è nessun fermo a farlo.

8. Includi le parole chiave per il meta description e esso sarà visto i risultati di ricerca.

9. Invece di utilizzare immagini o JavaScript nel menu di navigazione, usa del testo.

10. Quando procedi con la creazione di collegamenti ipertestuali assicurarsi di utilizzare le parole chiave di destinazione per il testo di ancoraggio.

11. Utilizzare l’attributo alt per le immagini utilizzando le parole chiave corretta. Gli attributi ALT sono leggibili ai motori di ricerca e non le immagini.

12. È necessario presentare una mappa del sito del vostro sito in modo che tutte le pagine web verranno indicizzate e scansionate.

13. I visitatori non aspettano se la dimensione di una pagina web è superiore a 50kb. In SEO, 15kb è la dimensione ideale.

14. Non inserire contenuti in flash, frame, immagini e JavaScript forma per i crawler dei motori di ricerca non possono leggere quelle animali.

15. Non usare gli URL dinamici, usa URL statici, invece. Fai una URL  seo friendly.

16. Evita spamming con parole chiave, e altre tecniche di cloaking black hat.

17. Segnala il tuo sito ai motori di ricerca come Google, Yahoo, Bing e Ask una sola volta.

18. Fornisci newsletter e feed RSS per il tuo sito web.

19. Prova a scrivere e inviare articoli correlati alla tua nicchia e poi lasciare un link al tuo sito web.

20. Costruire link a siti correlati.

Se segui questi 20 punti nel tuo sito, una consulenza seo sarà sicuramente in grado di fornirti un preventivo seo adatto a farti raggiungere risultati molto maggiori di quelli che raggiungeresti con un sito non ottimizzato seo.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Questi 20 consigli sono veramente un “must” da seguire per ogni sito che voglia ottenere dei risultati soddisfacenti dal traffico organico.

    Complimenti per l’articolo.

    Ciao,
    Stefano

Pinterest