Primi passi SEO per BING



Leggendo un pò sul web, molte persone si stanno “strappando i capelli” per cercare e comprendere i primi passi SEO anche per il nuovo motore di ricerca BING….bhè tra questi ci sono anch’io.

Al momento, con tutta franchezza, son riuscito a racimolare solo qualche piccola regoletta SEO per BING, ma che spero possano essere molto d’aiuto.

1- Il primo passo da compiere a livello seo on page su un sito, è indubbiamente, come avviene anche per Google, inviare tramite l’apposito tool webmaster di bing, la propria sitemap e controllare di tanto in tanto le stats che ci fornisce il tool tra cui i link building e le pagine indicizzate del nostro sito su bing.

2- Anche per bing, così come avviene per google, l’utilizzo di anchor text che nei link di reindirizzamento al vostro sito sono un fatto estremamente imprtante per un miglior posizionamento della vostra homepage; usate dunque le chiavi idonee a cui puntate (su cui ovviamente verte il vostro sito) negli anchor text dei link reindirizzativi.

3- Curate molto il seo on page; title, la densità keyword nel body e gli anchor text in entrata; al momento bing da ancora molta più importanza a questi fattori rispetto all’anzianità del sito , alla popolarità e altri fattori che google invece ritiene più importanti del seo on page.

4- Il title, come poco sopra menzionato, è impotantissimo per il seo di bing; curatelo e studiatelo bene analizzando le keyword in esso contenute sulle quali volete “spopolare” e dunque “da forzare”.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest