Problema CPU al 100% con “plugin-container.exe”



Firefox dalla versione 3.6.4 ha adottato per la gestione dei plugin (Flash Player, QuickTime, Silverlight, etc) un programma esterno per evitare un crash del browser nel caso si bloccasse solo il gestore dei plugin, che nelle versioni precedenti era integrato al browser.

Il programma si chiama esattamente plugin-container.exe e va in esecuzione con Firefox ogni volta che c’è bisogno di un plugin durante la navigazione sul web (video su YouTube, giochi on-line in Flash, etc).

Il problema riscontrato da alcuni utenti è che questo gestore di plugin molto spesso satura il processore, portando l’utilizzo della CPU al 100%, provocando quindi il rallentamento del computer fino al blocco!

E’ possibile ovviare a questo problema disabilitando l’utilizzo di questo gestore esterno e reindirizzando il lavoro al vecchio gestore integrato in Firefox.


Ecco come fare in pochi semplici passi:

– Digitare “about:config” nella barra degli indirizzi
– Cliccare su “Farò attenzione, prometto”
– Digitare “dom.ipc” nel campo “Filtro”
– Fare doppio clic sulla voce “dom.ipc.plugins.enabled” per impostarla su “false”
– Riavviare Firefox

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest