Programmare con Microsoft Expression Blend



Per programmare Microsoft offre svariati strumenti. La suite Microsoft Visual Studio è nota e fornisce ambienti di programmazione intuitivi dove chiunque può unire alla programmazione via codice, anche l’aggiunta di elementi tramite interfaccia grafica. Gli ambienti di programmazione di Visual Studio sono ricchi e complessi, ma allo stesso tempo semplici da capire e sono adatti sia per programmatori amatoriali, sia per professionisti. La suite di Visual Studio offre i seguenti celebri programmi:

Visual Basic – Visual C++ – Visual C# – Visual Web Developer

disponibili anche sciolti e nelle loro edizioni Express, che sono gratuite e liberamente scaribili, nonché distribuite con alcuni manuali di programmazione su supporto ottico allegato. Tramite queste edizioni chiunque dotato di passione e competenze per la programmazione può cimentarsi nello sviluppo di programmi. Le nuove edizioni di Visual Studio creano progetti basati su .NET FRAMEWORK.

Tuttavia la suite Microsoft Visual Studio può essere implementata e completata anche con altri programmi prodotti dall’azienda di Redmond. Basti pensare a Web Developer, al quale si può tranquillamente affiancare l’impiego di Expression Web, FrontPage, Word o Publisher. Anche gli ambienti di programmazione finalizzati allo sviluppo di applicazioni eseguibili sul computer sono potenziabili con un programma, proveniente dalla suite Microsoft Expression: Blend. Blend è un ambiente di programmazione molto intuitivo e basato sulla grafica, il cui utilizzo può essere unito a quello dei programmi Visual Studio. In linea di massima, Blend rispetto a Visual Studio si concentra di più sulla programmazione mediante interfaccia grafica: unito a Visual Studio, si possono ottenere ottimi risultati, che l’unione di due programmi prodotti dalla stessa azienda ed interoperabili può garantire.

Il software è a pagamento, ma è reperibile a costo zero sul sito Microsoft Dreamspark, se si è studenti in possesso di una prova del proprio status di studente. Su Dreamspark (progetto ufficiale di Microsoft) è possibile ottenere alcuni programmi Microsoft a costo zero.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest