Programmi di utilità per Linux



Le distribuzioni di sistemi operativi Linux presentano numerosi vantaggi rispetto a Windows, come l’assenza di un costo per la licenza, la mancata frammentazione del disco, i tempi di attesa ridotti, la sicurezza elevata e la protezione da virus, ma anche qualche svantaggio, come il mancato supporto per alcuni driver di hardware e la fornitura di software non sempre perfettamente compatibile con l’hardware, non integrabile con Windows o non aventi funzionalità equivalenti a quelle di programmi per Windows. Tuttavia, Linux offre un’ampia gamma di programmi, anche con una buona compatibilità hardwre/Windows e con buone funzioni. Di seguito riporto, raggruppati per categoria di utilizzo, alcuni applicativi Linux che soddisfano diverse esigenze personali e lavorative e che offrono molte funzionalità, a tal punto da reggere il confronto con i più blasonati programmi Windows, commerciali e non. Nella lista che segue verranno specificati anche gli eventuali programmi esistenti per Windows e che svolgono la stessa funzione degli applicativi Linux.

Produttività

LibreOffice: la più nota suite di produttività open-source. In passato la suite open-source per eccellenza era OpenOffice.org, ma i suoi programmatori si sono riuniti nel nuovo progetto LibreOffice in seguito all’acquisizione del vecchio marchio da parte di Oracle.

LaTeXila: un editor LaTeX.

Google WebApps for Prism: una gamma di applicativi basati su Prism che offrono collegamenti di accesso rapido ad alcuni servizi Google, tra cui Docs, Calendar, Analytics, Gmail, Talk, Groups, Reader.

Microsoft Office è l’alternativa commerciale per Windows più nota.

Server/client e telefonia

Apache: è un server web, attualmente il più utilizzato per ospitare siti web. Apache offre supporto ad una vasta gamma di estensioni, ai linguaggi di programmazione lato-server e ai database.

Alcune note estensioni di Apache, oltre a quelle per integrare i linguaggi lato-server e i database, sono auth_openid, che permette di implementare il supporto agli OpenID, bw, per impostare meccanismi di limitazione della banda, geoip, per abilitare il supporto alle librerie GeoIP, spamhaus, per abilitare la protezione anti-spam basata sul database di Spamhaus.org, evasive, per proteggersi dagli attacchi DOS (Denial Of Service), webauth, per impostare l meccanismi di autenticazione con username e password per accedere a determinati siti o a specifiche cartelle, pagine, files.

Cherokee: è un altro server web, meno conosciuto di Apache, ma senz’altro degno di menzione, soprattutto per la sua elevata velocità nel processare le richieste. Anche questo server supporta numerose estensioni, linguaggi e database. In ogni caso, il parco di estensioni disponibili per Cherokee è minore rispetto a quello per Apache.

Alcune note estensioni di Cherokee, oltre a quelle per integrare i linguaggi lato-server e i database, sono mod_libssl, per l’implementazione di SSL, mod_admin, per amministrare il server, mod_streaming, per il supporto alle funzioni multimediali di streaming, mod_geoip, per il supporto alle librerie GeoIP.

Boa: è un web server privo di estensioni e supporti, ma tuttavia degno di menzione per una sua particolarità: quella di eseguirsi in un singolo processo. Questo garantisce elevate prestazioni e grandi capacità di tenuta del carico visite anche in server e computer più datati.

Nginx: come Boa è privo di particolari plugin, ma è caratterizzato da leggerezza e velocità e può essere utilizzato in abbinamento con Apache.

Lighttpd: un web server veloce e leggero, che presenta anche un discreto parco di estensioni che permettono, ad esempio. di limitare i link da altri siti o di abilitare il supporto a WebDAV.

Tomcat: è un web server prodotto dalla stessa Apache Foundation, ma caratterizzato da una particolarità: si basa su Java e processa le pagine web lato-server JSP (Java Server Pages) e le Servlet. Le tecnologie offerte da questo server sono un esempio dell’utilizzo di Java in ambito server.

Railo (non attualmente disponibile nei repository): web server basato su Tomcat, che supporta in aggiunta il linguaggio di programmazione lato-server Adobe Coldfusion.

PHP (PHP Hypertext Processor), Perl: due noti linguaggi di programmazione lato-server.

Mono: integrazione del linguaggio lato-server Microsoft ASP.NET per Linux. Disponibile sia come web server autonomo, sia come libreria per altri web server.

MySQL, PostgreSQL, Firebird: tre noti database per server.

ProFTPd, WzFTPd, Wu-FTPd, FTPd-SSL, Pure-FTPd: cinque noti server FTP.

FTP, FTPCopy, FileZilla, Kasablanca, TNFTP, FTP-Upload: cinque noti client FTP.

Cadaver, ND: due noti client WebDAV.

Asterisk: un centralino telefonico PBX utilizzabile sia con tecnologie VoIP, sia con telefoni PSTN tradizionali.

L’alternativa di server per Windows più nota è IIS (Internet Informations Services), di centralino telefonico è 3CX.

Gestione della webcam

Camorama, Kamoso, Cheese, CameraMonitor, CamGrab: cinque programmi che permettono di utilizzare la propria webcam su Linux e di gestirla. Tuttavia, per poterli utilizzare, bisogna verificare la compatibilità della propria webcam e scaricare gli eventuali drivers.

Programmazione

Eclipse: un ambiente di programmazione estendibile e completo.

Mozart: un ambiente di programmazione basato sul linguaggio Oz.

Audio/Video

AudioLink: uno strumento di organizzazione che permette di gestire e cercare la propria musica.

VLC, Potamus, Totem: tre noti riproduttori multimediali.

Rhythmbox: una soluzione completa di gestione e ascolto della musica.

Audacity, WaveSurfer: modifica e manipolazione del suono.

Le soluzioni alternative per Windows più note sono Windows Media Player e Winamp per la riproduzione/l’organizzazione e Creative Wave Studio per la modifica e la manipolazione del suono.

Grafica

Gimp (The GNU Image Manipulation Program): un programma di fotoritocco ricco di funzioni, capace quasi di reggere il confronto con la soluzione professionale Adobe Photoshop per Windows.

Shotwell: gestore di fotografie, alternativa a Google Picasa.

Luciole: strumento di cattura immagini tramite webcam per creare animazioni video.

Istruzione e Scienza

Kalzium: tavola periodica degli elementi.

Kstars: planetario.

Cantor: interfaccia per applicazioni matematiche.

Kig: strumento di Geometria.

Kmplotter: plotter di funzioni matematiche.

Cadabra: sistema di algebra computazionale finalizzato alla teoria dei campi.

Internet

Firefox, Chromium: due noti web browsers.

Prism: browser web da utilizzare in applicazioni o per creare dei collegamenti di accesso rapido a siti web.

Thunderbird, Alpine, MailCheck, Evolution: quattro noti client di posta elettronica

Gaim/Pidgin: due noti client di messaggistica istantanea.

Utilities varie

Wine: programma per eseguire applicazioni Windows.

Brasero: programma di masterizzazione, alternativo al commerciale Nero Burning ROM.

Linux offre infine anche molti programmi di gestione del sistema. Alcuni dei programmi sopra segnalati esistono anche per Windows.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest