Promuovere un sito web con le tecniche di viral-traffic



Il viral marketing è una tecnica di marketing molto simile al passaparola. Attraverso l’interesse di alcune persone, si giunge a promuovere l’attività ad un numero di utenti sempre più ampio, in un processo detto, appunto, virale, poiché vi è un continuo scambio che ricorda proprio il passaparola.

Le tecniche di viral marketing sono applicabili anche alla promozione di siti web. Esistono dei siti web che offrono la possibilità di applicare il concetto di viral marketing alla loro promozione, permettendo così di ottenere traffico illimitato. Traffico che, comunque, varia anche in base all’impegno che si dedica all’applicazione del viral-marketing. Infatti, la caratteristica generale dei siti web di viral traffic è quella di fornire traffico solo in base al numero di utenti referral che si iscrivono attraverso il proprio account.

Elenco qui di seguito due siti web utilizzati personalmente: ViralTrafficDominator e FreeViral.

ViralTrafficDominator

ViralTrafficDominator è un sito web con sede alle Bahamas, che offre la possibilità di promuovere il proprio sito web. Il suo funzionamento consiste in un sistema di promozione di annunci testuali o banner ed in un sistema di link che puntano al proprio sito web ma integrano anche un box contenente i banner di altri utenti. Quindi, promuovendo il proprio link virale, si promuove automaticamente il proprio sito web, ma si aumentano anche i crediti necessari per fare ruotare il proprio banner sugli altri link virali presenti nel network. Pertanto, dalla promozione di un sito web, si ottiene ancora altra promozione allo stesso sito (o, volendo, ad un altro, a seconda di quale annuncio si desidera inserire). Esiste anche il sistema di referral, che permette di guadagnare soldi.

FreeViral

Il funzionamento di FreeViral, sito web con sede negli Stati Uniti, è completamente basato sul sistema di referral. Per iscriversi al network è necessario fare click su alcuni annunci pubblicitari ed inserire un codice presente all’interno di essi, nelle caselle apposite. Quando una persona si iscrive utilizzando il proprio link di referral, vedrà, all’atto dell’ iscrizione, il proprio banner in cima alla lista. Il referral del refferal lo vedrà in seconda posizione e così via. Così facendo si crea una catena di referral che produce un’ingente quantità di traffico.

In conclusione, il viral traffic è una tecnica utile per la promozione di un sito web. Dato che le visite (e le eventuali conversioni) non provengono da una inattività completa, per ottenere discreti risultati con i metodi virali, è necessario promuovere attentamente i proprio link di referral o i propri annunci di referral.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest