Prova di resistenza per Microsoft Surface – Video



Qualche giorno fa Surface, lo slate della Microsoft, era stato soggetto ad singolare prova: un uomo aveva dimenticato il tablet sul tetto dell’auto prima di partire e lo aveva ritrovato, dopo qualche minuto, in mezzo ad una trafficata strada.

Il device, riportato a casa, funzionava bene a parte qualche scalfittura.

Più tradizionale si è rivelato il “torture test” fatto dai tecnici di “Cnet“. Innanzitutto si è proceduto a valutare lo slate di Redmond sotto il punto di visto della resistenza agli sbalzi di temperatura. Prima è stato messo nel freezer a -5 gradi e poi nel forno a 120°: tranne qualche appannamento del vetro, le componenti hanno dimostrato un’elasticità davvero apprezzabile.

Il “drop test” ha mostrato una buona resistenza laddove lo slate è stato fatto cadere da un 1 metro e mezzo (leggere scalfitture agli angoli) mentre ha evidenziato danni maggiori con la caduta da 2 metri (rottura del vetro in uno degli angoli). Più dura di tutte si è rivelata la prova da “skateboard”: il vetro è rimasto intatto ma lo chassis si è spaccato nettamente.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest