PS4 e PSVita: ecco le novità



In occasione del prestigioso E3 (Electronic Entertainment Expo), la più importante fiera di videogiochi e innovazioni tecnologiche, che si tiene a Los Angeles ogni anno, la Sony ha avuto modo di presentare una serie di interessanti novità sulla console portatile PSVita e la nuovissima e attesa Play Station 4.

Per quanto riguarda la prima, Jack Tretton ha spiegato che sono in arrivo una gran quantità di nuovi giochi per la console, che saranno disponibili ovviamente anche nel PS Store, e che la console avrà il remote play per usarla nei giochi destinati alla PS4.

E si arriva poi alla punta di diamante, lasciata per ultima per aumentare la suspence: la Play Station 4, presentata da Andrew House. Esteticamente, ricorda molto la 2 e la nuova Xbox One di casa Microsoft e, come i precedenti modelli, potrà essere disposta sia in vertica che in orizzontale.

Tra le caratteristiche, da segnalare un processore AMD con 8 core Jaguar e un processore grafico Radeon. Memoria RAM da 8 GB e un HD interno da 500 GB, con lettore Blu-Ray incorporato.

Nuovo anche il controller, il DualShock 4, che oltre ad avere i tradizionali tasti e joystick, sarà sensibile al tocco delle dita. La PS4 sarà in vendita entro la fine dell’anno negli Stati Uniti, dove costerà quasi 400 dollari, e in Europa. Uno dei dati importanti da sottolineare è che, stavolta, la Sony ha scelto di puntare su due team di sviluppo diversi per la PS4 e la PSVita, caratterizzati però da alcune risorse mobili, che hanno lavorato in entrambi i gruppi. Questo fattore, che solo all’apparenza può sembrare banale, è in realtà importante, perché segnala la probabilissima alta capacità di interazione tra i due dispositivi.

Via – il Post

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest