Pulire Ahead nero dopo la disinstallazione



logo-top.gif

Tutti conosciamo la suite di masterizzazione Nero, di casa Ahead, la maggior parte delle masterizzazioni sono affidate a lui.

Chi lo usa da parecchi anni si sarà sicuramente accorto di come auementano costantemente i programmi e le utility a disposizione, e con loro anche la pesantezza del programma stesso.

Ciò nonostante è il miglior programma per certi versi della multimedialità, infatti un utente medio è in grado di copiare/creare cd audio, dati, musica, Dvd video con tanto di menù, rippare musica, ecc… il tutto con una sola suite, ed è questo il grande punto di forza che ha permesso a nero di diffondersi in questo modo.

Ma vediamo ora un punto dolente di Nero, quando andiamo a disinstallarlo infatti molte voci di registro e cartelle su disco non vengono eliminate, occupando così inutilmente spazio su disco o peggio ancora “intasando” il registro di sistema.

A risolvere questo problema ci ha pensato Ahead stessa rilasciano una patch da lanciare una volta effettuata la disinstallazione.

La patch si chiama Nero Clean Tool,si trova nelle varie versioni del programma create nel tempo:

  • InCD4
  • Nero5
  • Nero6
  • Nero7
  • Nero8

nero-clean-tool-bundle_2.png

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest