PulseAudio: un nuovo server audio per Linux



C’era una volta OSS, poi è arrivato ALSA. Adesso è il turno di PulseAudio.

PulseAudio è un server audio per linux (in realtà il sistema di riferimento è un qualunque sistema che rispetti lo standard POSIX).

Rispetto agli altri server audio, PulseAudio avrà molte funzioni. Fedora 8 sarà la prima distribuzione di linux che integrerà al suo interno PulseAudio ufficialmente supportata dal gruppo di sviluppo Fedora. Voci di corridoio dicono che anche Ubuntu utilizzerà PulseAudio come server audio.

Alcune delle funzioni principali di PulseAudio sono:

  • supporto a funzioni di mixaggio avanzate.
  • Impostazione del volume per ciascuna applicazione avviata.
  • Utilizzo di altri dispositivi in rete (se sull’altra macchina è installato PulseAudio).
  • Supporto di plugin.
  • Bassa latenza.
  • Possibilità di sincronizzare dispositivi audio in maniera concorrente.
  • Emulazione OSS e ALSA.

Al momento PulseAudio è già stato testato sulle piattaforme Linux, Solaris, FreeBSD, Windows 2000 e Windows XP. La versione corrente del software è la 0.9.9, rilasciata il 24/1/2008. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del progetto al seguente indirizzo: http://pulseaudio.org/

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest