Quando un programma non funziona con Vista…



Chi ha avuto modo di provarlo, si sarà reso conto che con Vista sono gioie e dolori…

Il nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft ha ancora molte lacune sotto l’aspetto della retrocompatiilità, con molti dei software che prima con XP lavoravano alla grande!

Prima di procedere con la soluzione più rapida a questi problemi vorrei indicarvi due links, ai quali è possibile accedere e verificare nell’elenco le applicazioni correttamente funzionanti anche su Windows Vista, o verificarne eventuali nuove versioni disponibili!

https://winqual.microsoft.com/member/softarelogo/certifiedlist.aspx

https://winqual.microsoft.com/member/softarelogo/workswithlist.aspx

Ecco come procedere:

Se in base alle informazioni fornite da Microsoft, nei links qui sopra, un programma non funziona con Vista, spesso vi resta ancora una possibilità: la cosiddetta “modalità compatibile“, la quale fa credere al software di essere installato ed eseguito su un altro sistema operativo.

1-Cercate il collegamento del programma che non funziona o il file eseguibile dello stesso e fate click con il tasto destro su di esso e selezionate “proprietà“.

2- Si aprirà la finestra di dialogo “Proprietà“. Proseguite selezionando la scheda “Compatibilità“.

vistapanelbig.jpg

Inserite quindi un segno di spunta facendo click su “Esegui il programma in modalità compatibilità per:

Ora il comando inferiore, per la scelta del sistema è abilitato.
Selezionate quindi il sistema operativo, dalla lista, con il quale desiderate eseguire il programma in modalità di compatibilità.
In seguito fate click su “OK“.

Ora provate ad eseguire nuovamente il programma, se ancora non funziona significa che esso non può essere utilizzato con Windows Vista.
Vorrei ricordare che questo sistema è comunque piuttosto grezzo, in quanto emula il funzionamento di Windows XP, ma il software gira comunque sul kernel di Vista.
Questo tipo di compatibilità è comunque soggetto a continue modifiche e miglioramenti, che vengono aggiunti automaticamente con gli aggiornamenti di sistema, di Windows Update. Provate quindi a scaricare gli ultimi aggiornamenti disponibili per il PC e ad eseguire il software in modalità compatibile.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest