Quillee e gli aggregatori automatici che ci rubano il lavoro…



20090729come-fare-soldi

Quillee.net. è a prima vista, un normale Pay to Write come ogni altro, che permette di guadagnare fino al 100% dei ricavati dei nostri articoli tramite i Google AdSense (in media si guadagna l’80%). Ma, andando a fondo, si scopre che Quillee altri non è che un unico, immenso, enorme aggregatore automatico di notizie.

Spiegando il tutto in poche parole: tramite un meccanismo che sfrutta i FeedRSS, gli aggregatori automatici di notizie sono in grado di trasferire integralmemente il testo di un articolo di un sito “bersagliato” verso il “sito aggregatore” e di implementare in esso il codice AdSense NON dello scrittore originale, ma dell’admin dell’Aggregatore che, in questo modo, monitorando automaticamente e senza sforzo qualche sito (tra cui MondoInformatico stesso…troverete i vostri articoli comodamente copiati su questi siti!) è in grado di avere articoli di qualità a zero sforzo e, quindi, anche un ricavo molto veloce e a costo zero, che può essere aumentato tramite la pubblicizazione degli articoli presenti sul sito, in modo da ricevere un traffico maggiore e, di conseguenza, maggiori click.

Ecco il vero modo di fare soldi via internet…

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • l’avevo notata anche io questa cosa…ma è una cosa del sito, o possiamo farla anche noi, registrandoci su quillee, cosi da sponsorizzarci i nostri articoli,tu cosa dici?

  • Credo che “copiare” (anche se siamo noi) gli articoli verso gli altri siti, oltre a sperdere le visite su questi siti, non porta l’articolo originale alto nei motori di ricerca…

  • solo uno di quelli che scrive qui

    IL BUE CHE DICE CORNUTO ALL’ASINO!!!!!!! ALMENO STIAMOCI ZITTI!!!!!

Pinterest