Radici in C++



In questo articolo parleremo delle funzioni da usare per fare le radici.
Intanto dobbiamo includere la libreria che contiene le funzioni matematiche.

Partiamo dalla Radice Quadrata. La funzione per questo tipo di radice è:

sqrt(x);

Dove x è il numero a cui vogliamo fare la radice quadrata. Quindi se vogliamo assegnare ad esempio alla variabile y il valore della radice quadrata di x si può fare semplicemente così:

y = sqrt(x);

Ricordiamoci, però, di dichiarare queste due variabili ‘float’ e non ‘int’ perché causerebbe degli errori ad esempio facendo i quadrato della variabile intera x di valore 5.
Naturalmente se vogliamo che un numero diventi il suo quadrato basta fare:

x = sqrt(x);

Adesso passiamo a parlare delle altre radici, dalle cubiche in poi. La funzione per farle è:

pow(x, 1.0/y);

Dove x è la variabile su cui dobbiamo fare la radice e y e l’esponente della radice. Ad esempio, se vogliamo fare la radice cubica di 8 dobbiamo sostituire 8 alla x, e 3 alla y:

pow(8, 1.0/3);

In questo modo si possono fare le radici con qualsiasi esponente e su qualsiasi numero.

Ecco un piccolo programmino riassuntivo:

#include
#include using namespace std;

int main() {
int y;
float x,z;
cout << "Su quale numero vuoi fare la radice? "; cin >> x;
cout <<"\\nChe valore ha l'esponente della radice? "; cin >> y;
z = pow(x, 1.0/y);
cout << "\\n\\nIl risultato e': " << z << "\\n\\n"; system("Pause"); }

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest