Radio o Tv via Web? Impariamo a fare streaming audio/video



Il web e le nostre usanze sono cambiate radicalmente a tal punto che utilizziamo il web anche per ascoltare radio o per vedere la tv.
Ecco quindi che online è possibile scaricare molti software di streaming. Ma purtroppo non tutti sono performanti e stabili.
Ricercando online e affidandoci a degi esperti informatici, abbiamo trovato finalmente il software adatto per lo streaming in grado di offrire un’ottima qualità e una grande performance. Aggiungiamo, anche, che è un software opne source, è gratuito ed è disponibile anche in Italiano.

E’ VLC (da VideoLAN), un software completo da utilizzare sia come player che per lo streaming video. Infatti, non solo Vlc permette la riproduzione di qualsiasi formato audio e video ma addirittura permette lo streaming video in maniera completa e ottimale visto che originariamente Vlc fu proprio progettato per lo streaming video MPEG su reti a banda larga.
Oggi, Vlc si è evoluto fino a diventare un full-optional ossia un lettore multimediale multipiattaforma completo capace di riprodurre filmati MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, DivX, file h264, mkv, DVD-ROM, DVD, CD, WMV e così via fino a essere in grado di riprodurre dal satellite, via cavo e digitale, via web e altri dispositivi di acquisizione e in diversi flussi di rete come UDP / RTP Unicast, UDP / RTP Multicast, HTTP, RTSP, MMS ecc.

Una delle caratteristiche principali di Vlc risiede proprio nel fatto che riesce a lavorare su molteplici piattaforme come Linux, Windows, Mac OS X, BeOS, BSD, Solaris e molti altri.
Da tutto ciò si capisce bene il perché Vlc risulta essere il palyer più ricercato e scaricato nel mondo e che solo in Italia (dati ufficiali) i Vlc download ogni giorno sono migliaia.
Fatta questa doverosa introduzione al fine di elogiare quello che gli esperti informatici definiscono sia il miglior video player open source scaricabile online che il più completo e potente, vediamo di analizzare una caratteristica principale di Vlc che lo ha reso celebre: lo streaming audio e video e il salvataggio di filmati a partire da flussi streaming.
Incredibile ma vero, Vlc è molto friendly e facile da usare sia da parte degli esperti che da parte di utenti “amatoriali”. Infatti, anche per lo streaming, grazie ad una procedura guidata (così detto Wizard) sarà possibile eseguire lo streaming multimediale su rete.

Basterà, infatti, selezionare “Flusso di Rete” tra le opzioni Wizard offerte da Vlc e successivamente l’input (cioè la fonte) ed il metodo di streaming (RTP/UDP o HTTP che rappresenta il default).
Tutto fatto. E se si desidera salvare lo streaming in un file basterà scegliere l’opzione di Transcodifica / Salva su file.
Vlc un player tutto fare per principianti e professionisti ma anche un software video potente per l’uso quotidiano.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • roswind

    Ciao, per ascoltare la radio su internet potete farlo anche con il LIVE RADIO PLAYER una pop up che si apre dal sito http://www.leradio.com dove potete ascoltare le migliori radio italiane ed una selezione di radio straniere, senza scaricare alcun software e tutto gratuito

Pinterest