Recensione Caricatore solare 20000 mAh



Arriva l’estate e la spiaggia si popola di dispositivi come smartphone e soprattutto tablet, per rimanere sempre connessi a facebook, twitter e whatsapp, ma proprio sul più bello: batteria scarica!  Ecco quindi la soluzione ai vostri problemi di batteria, recensiremo oggi per voi un power bank esterno a doppia uscita USB con una capacità mostruosa, tale da poter ricaricare un iPhone circa 11 volte!

DSC_5066

Video

Specifiche

Il Power Bank sotto test oggi è un TOP di gamma, se così lo possiamo chiamare, infatti vanta specifiche da capogiro che vi vado ad elencare:

  • Capacità: 20000 mAh
  • Doppia Uscita USB simultanea da 1A e 2.1A compatibile con tablet
  • Cella solare incorporata per poter ricaricare il power bank sotto il sole.

DSC_5060

Panoramica

Procedendo con l’unboxing del prodotto, troviamo una scatola molto essenziale, così da contenere i costi evitando accessori spesso inutili e atti solo a far lievitare il prezzo, troviamo infatti il powerbank, un cavetto USB con 4 differenti Spinotti di alimentazione ( Nokia, mini USB, micro USB, e iPhone/iPad non lightning). Per una soluzione davvero completa, secondo noi di MI potevano aggiungere una sacca per il trasporto e un adattatore da 220V per la ricarica, quest’ultimo meno importante in quanto chiunque di noi ne possiede almeno 1.



DSC_5067

Avrete sicuramente notato la mancanza dell’adattatore lightning, non disponibile in quasi nessun prodotto di questo genere per via del brevetto sul connettore, ma potete ovviare al problema utilizzando un cavo dedicato, in quanto il power bank vanta 2 porte USB classiche per l’uscita di ricarica.

DSC_5065

Materiali

Tralasciando il cavo di ricarica e gli spinotti in quanto non hanno nulla di particolare da segnalare, vogliamo invece segnalare la qualità di ciò che alla fine  conta veramente: il powerbank. La scocca è ben fatta, rifinita con una cover in plastica nella parte posteriore, una cornice argento lucida sul bordo e la cella solare sul lato superiore.

Nella parte superiore troviamo oltre alla cella solare, anche il tasto di accensione. Lo spegnimento avviene automaticamente dopo 15 sec che non viene rilevato alcun carico di corrente (ossia nessun dispositivo connesso).

 

 

DSC_5062

 

Funzionamento e Conclusioni

Il funzionamento del prodotto è molto semplice, basta collegare il dispositivo con il cavo proprietario del dispositivo, o con il cavetto fornito con il powerbank alla porta USB da 1A o 2.1 A, il mio consiglio è di usare sempre la 2.1A se caricate un solo dispositivo, in quanto la ricarica del dispositivo è più veloce per i dispositivi che supportano una corrente di carica maggiore che viene gestita dall’elettronica interna del dispositivo, quindi non c’è pericolo di dare troppa corrente al vostro smartphone. Se state invece caricando un tablet è d’obbligo utilizzare sempre quest’ultima porta, ossia la 2.1A, in quanto la batteria è molto più capiente rispetto a quella di uno smartphone, e la ricarica altrimenti richiederebbe il doppio del tempo.

La carica residua del powerbank viene visualizzata tramite 3 led nell parte superiore.

Per la ricarica del powerbank basta usare un adattore 220V->USB e collegare il cavo con lo spinotto micro USB. Il tempo di ricarica varia a seconda della carica residua della batteria. L’avvenuta ricarica è segnalata dai led di stato illuminati in maniera continua, durante la ricarica essi lampeggiano.

Questo caricatore solare è disponibile ad un ottimo prezzo su ElectRevolution.

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • power bank solare
  • power bank solare opinioni
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest