Recensione Gioco playstation God of War 3



Parliamo ora del terzo titolo dell’ acclamata saga videoludica di God Of War. Le fasi iniziali sono composte da una lunga serie di battaglie .In questa sequenza di combattimenti vediamo Kratos e dei Titani intenti a scalare il monte Olimpo per portare a termine la loro vendetta contro Zeus.

Per ciò che riguarda ambientazione, meccaniche di gioco e strutturaPlaystation 2 e nella versione per Playstation Portable, proponendo la rodata struttura da action game di stampo fantasy basata su scontri ravvicinati, fasi a piattaforme e qualche piccolo enigma dei livelli, il nuovo titolo ricalca quanto visto nei primi due capitoli.

Recensione Gioco playstation God of War 3

A unire questi elementi di base c’è, come d’ abitudine, una trama molto complessa e curata nei dettagli. I riferimenti alla mitologia sono infatti molto precisi e ricchi di dettagli, ma le conversazioni tra i personaggi sono un po’ troppo cinematograficheper dare vero spessore alla sceneggiatura. Il sistema di combattimento è lo stesso visto nei primi episodi. In breve, troviamo un tasto per l’attacco standard, uno per l’ attacco forte, un altro per le  prese e infine i comandi per l’ attivazione di magie o armi secondarie.

Ci sono ovviamente le combo, alcune già note e altre nuove, che ampliano l’arsenale di Kratos con incredibili attacchi a mezz’ aria e mosse capace di distruggere tutti i nemici sullo schermo.

Le dinamiche di gioco sono quelle introdotte con la vecchia generazione di console e poi e in seguito copiate da quasi molti altri giochi simili. Kratos, visto in terza persona, si avventurerà attraverso i vari livelli del gioco che riproducono le ambientazioni mitologiche tipiche della storia greca.  A intervallare violenza e battaglie, troveremo  i tipici puzzle di derivazione arcade che si basano sull’attivazione di interruttori o di oggetti nascosti efficacemente negli ambienti di gioco.

Per quanto riguarda il comparto grafico possiamo dire nonostante il gioco non rimanga sui livelli della prima parte del titolo attorno all’Olimpo, nel complesso si supera di almeno due spanne qualsiasi altro titolo uscito nell’ultimo periodo.

Un saluto da Tradingforex

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest