Recensione Nokia Lumia 900



Nokia e Windows Phone hanno siglato un matrimonio commerciale che ha portato ad una serie di telefoni che stanno riscuotendo un buon successo sul mercato. La speranza è quella di riuscire a fare concorrenza all’iPhone della Apple e ad Android di Google. L’ultimo smartphone nato da questo binomio, in ordine di tempo, è il Lumia 900.

Il successo della piattaforma Windows Phone è secondo molti un bene per il settore smartphone, dato che offre una alternativa ai due mondi dorati Apple e Google. Ma questa alternativa, è veramente valida?

Lo schermo da 4,3 pollici ben si adatta a qualunque utente, permettendo di svolgere qualunque compito senza problemi. L’aspetto del design è decisamente accattivante, con un bel colore blu ciano tutto intorno, in alternativa al nero e al bianco, con la prospettiva di avere ancora più gamme di colori una volta che il dispositivo verrà lanciato.

La fotocamera da 1-megapixel su fronte e da 8 megapixel sul retro si sposano perfettamente con le lenti ottiche Carl Zeiss e permettono di scattare delle foto decisamente ben fatte, grazie anche all’obiettivo grandangolare che permette di catturare ancora più dettagli, e dei video fino ad una risoluzione di 720p per 30 frame al secondo.

Dal punto di vista della connettività, il presenta il Wi-Fi, l’USB 2.0, il Bluetooth 2.1 e il GPS, oltre al 4G.

Nel complesso si tratta di uno smartphone ben fatto, con un look molto giovanile. La Nokia ha sempre prodotto un hardware affidabile e solido, ma negli ultimi anni è venuta a mancare dal punto di vista software, ecco perché forse Windows Phone potrebbe essere la carta vincente. La serie Lumia, che conta anche della versione 710 e 800, potrebbe essere un altro passo nella giusta direzione, per entrambe le aziende, Nokia e Microsoft, di poter offrire delle valide alternative al dominio di Android e iOS.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

Nokia Lumia 900 Nokia Lumia 900 Nokia Lumia 900 Nokia Lumia 900 Nokia Lumia 900
Pinterest