Recensione orologio multimediale I’m Watch



E’ uno degli accessori tecnologici più attesi dell’ultimo anno, un piccolo orologio completamente multimediale capace di lanciare e gestire diverse applicazioni, stiamo parlando di I’m Watch, un nuovo smartwatch completamente italiano.
I’m Watch ha un software Android dovutamente modificato per poter girare in un piccolo display e con un hardware di sorta, non paragonabile, decisamente, ad uno smartphone. I’m Watch può interagire con altri dispositivi Android e amichevolmente anche con sistemi Apple, iOS.

La confezione è piccola ed elegante e contiene, oltre a I’m Watch troviamo l’uscita Usb per la ricarica e il manuale d’istruzioni. Per provarne l’integrità e l’originalità troviamo due sigilli di sicurezza. Simpatica l’aggiunta della bandiera Italiana a ricordare la provenienza del prodotto.

L’orologio si presenta elegante, con un micro display da 1.5 pollici touch screen e un cinturino di diversi colori che lo esaltano in bellezza. Nella parte destra troviamo l’unico tasto fisico che permetto l’accensione e lo spegnimento del dispositivo. Presente il comparto per le cuffie standard con jack da 3.5 millimetri. Gli speaker sono presenti nelle due parti esterne dell’orologio e hanno una discreta qualità audio.

I materiali della scocca sono in alluminio con disegnato sopra il logo di I’m Watch, mentre il cinturino è in plastica e permette un buon feedback essendo abbastanza spesso. Nella sua interezza risulta decisamente piacevole da vedere ottenendo un’eleganza unica con i suoi colori.

L’orologio, che è in verità un piccolo computer, ha un hardware interessante per le sue dimensioni. Troviamo una CPU Imx 233, RAM da 128 megabyte e una flash drive da 4 gigabyte non espandibile.

La connettività con altri dispositivi è basata unicamente sul bluethoot, riconoscendo gli smartphone come dispositivi audio. In questo modo possiamo sentire le chiamate direttamente sul nostro I’m Watch, o ascoltare la musica che abbiamo nella memoria.
Per l’aggiornamento delle applicazioni, I’m Watch si connette a internet tramite il tethering del cellulare. Questo è l’unico modo per poter avere notifiche delle applicazioni come Facebook o Twitter.

Il software, come già accennato, è basato su una versione di Android ridimensionata per le piccole dimensioni dell’orologio, in una versione chiamata I’m Droid.

La schermata iniziale ci mostra l’ora e la data, e nella parte superiore, il meteo della località in cui ci troviamo e nella parte bassa troviamo le tre applicazioni che utilizziamo maggiormente, in poche parole i preferiti. Per entrare nel menu dobbiamo solamente trascinare la pagina sulla destra. Nel menù troviamo le applicazioni, impostazioni, data e ora e volume.

Nelle applicazioni troviamo quelle installate di default, sono varie e interessanti.


Per esempio con Musica possiamo ascoltare i brani presenti su I’m Watch, con I’m Gallery possiamo visualizzare le nostre immagini personali. Le app sono molte e possiamo scaricarne altre direttamente dallo store dedicato. Tutte le applicazioni vengono gestite attraverso I’m Cloud, il portale di I’m Watch.

Una delle funzioni più interessanti è la possibilità di gestire chiamate e sms direttamente dall’orologio. E’ possibile sincronizzare la rubrica dei nostri contatti con lo smartphone, facendo partite chiamate o sms direttamente da I’m Watch.

I’m Watch è un dispositivo innovativo ed elegante consigliato a chi vuole avere un “accessorio” smart, per tenere a portata di mano le funzioni dello smartphone senza toglierlo dalla tasca.

Paga ancora lo scotto di essere giovane, ma speriamo molto nelle evoluzioni future.

Il prezzo è abbastanza alto, ma i materiali sono ottimi ed è possibile acquistarlo direttamente sul sito del produttore. Disponibile in diversi colori.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch I'm Watch
Pinterest