Recensione: scrivere a mano su iPad con Jot! Whiteboard Free



Tramite iPad è possibile scrivere attraverso vari programmi: dal blocco note integrato alla suite di produttività iWork… Tuttavia, questi strumenti di scrittura riproducono la modalità di lavoro tramite tastiera, creando così lo stesso ambiente di scrittura tipico dei computer.

 

 

Tuttavia possono capitare occasioni in cui possa risultare più comodo scrivere a mano: rapidi appunti, veloci annotazioni… E’ possibile scrivere a mano su iPad? La risposta è sì. Esistono molte applicazioni, gratuite e a pagamento, sull’AppStore, che permettono di scrivere a mano. Questa recensione analizzerà un’applicazione gratuita: Jot! Whiteboard Free, sviluppata da Tabula Rasa. Jot! Whiteboard Free è un’applicazione che mostra una lavagna bianca virtuale, sulla quale è possibile scrivere utilizzando vari colori: nero, rosso, blu e verde. La lavagna dispone anche di uno strumento per cancellare e di un selettore per cambiare lo sfondo (in quest’ultimo sono inseriti tre sfondi, vuoto, a righe e a quadretti, e vi è anche la possibilità di caricare sfondi personalizzati). Infine, la lavagna integra anche uno strumento di selezione della forma del pennarello virtuale. Il proprio elaborato è salvabile ed eliminabile in qualsiasi momento, nonché condividibile con altri utenti, salvabile tra le proprie immagini o inviabile via email, come immagine o come file Jot.

 

Esiste anche una versione alternativa di questo programma, a pagamento: Jot! Whiteboard. Tale edizione costa €3.99 ed integra la possibilità di salvare più lavagne, aprire lavagne inviate via email ed eliminare gli annunci pubblicitari che appaiono nell’applicazione.

 

Tramite questa applicazione è possibile svolgere le più disparate attività: prendere appunti, segnare annotazioni veloci, ma anche insegnare (l’iPad diventa una vera e propria lavagna multimediale virtuale). Durante la prova dell’applicazione è emersa una particolare cura dell’interfaccia, che si presenta minimale, con barre degli strumenti ridotte e nascondibili: così facendo, gli sviluppatori hanno creato un’applicazione che mostra lavagne il più grandi possibili, e quindi anche molto visibili.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest