Recensione VLC, il miglior riproduttore di audio e video in assoluto



VLC è sicuramente uno dei migliori lettori multimediali in assoluto, perfetto per qualunque sistema operativo stiate usando (Windows, Linux o OSX) e anche con computer più “vecchiotti”. Nello specifico, per i sistemi operativi Linux, VLC è compatibile, tra gli altri, con Ubuntu, OpenSUSE, Gentoo, Fedora e tanto altro. Si tratta di un software completamente gratuito, che potete scaricare dal sito ufficiale e che vi permetterà, in pochissimo tempo, di riprodurre una quantità praticamente illimitata di formati audio e video, oltre che video in streaming.

Tra i file audio che potete riprodurre con VLC: mp3, AAC, MPEG, WMA e Real Audio, mentre per quanto riguarda i file video ci sono i formati DivX, MPEG, WMV e Real Video. La cosa bella è che VLC non ha bisogno di nessun codec aggiuntivo per poter funzionare correttamente, è già tutto incluso nel pacchetto che installate.

Ottima anche la funzionalità dello streaming, con cui potete guardare video direttamente da internet. Non dovete fare altro che inserire l’indirizzo web del video e lasciar fare tutto a VLC.

Perché optare per VLC piuttosto che per un altro lettore multimediale? Sicuramente la scelta di VLC è molto comoda per il fatto che vi permette di interagire con qualunque formato audio e video senza dovervi preoccupare di trovare ed installare altri codec aggiuntivi. Inoltre, il fatto che sia gratuito e leggero, lo rende perfetto praticamente per tutti.

Per chi volesse personalizzare la propria esperienza video ed audio, VLC permette di fare anche questo, grazie ad una serie di skin che potete scaricare ed installare direttamente sulla vostra copia di VLC.

Se non avete mai provato VLC non vi resta altro da fare che scaricarlo ed installarlo sul vostro computer, seguendo la comoda procedura guidata. Fateci sapere nei commenti che cosa ne pensate di VLC e come vi siete trovati nel suo utilizzo quotidiano.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest