Recuperare file eliminati per errore



Recuperare file eliminati per errore

A chi non è mai successo di avere eliminato e perso erroneamente dei file, magari dei file importanti.
Se non lo sapete vi è la possibilità di recuperarli, in alcuni casi anche se vengono sovrascritti.
Per fare ciò si possono utilizzare dei programmi adatti, e noi ve ne presenteremo alcuni, sia freeware che a pagamento.

Il primo software che vi presenterò è un software freeware, ovvero è disponibile sulla rete di internet gratuitamente, il suo nome è “Restoration”, il programma funziona senza bisogno di effettuare nessuna installazione, e può essere eseguito anche da floppy, con esso si possono rintracciare tutti i file eliminati anche nel cestino e anche i file che sono stati sovrascritti.
Dopo avere effettuato una ricerca dei file potete recuperare ciò che vi serve in modo semplice.

Questo software offre vari vantaggi, che come già detto prima sono:
– Non c’è bisogno di alcun tipo di installazione;
– Può essere eseguito anche da floppy;
– Supporta tutti i file system (FAT12/FAT16/FAT32/NTFS);
– Ovviamente vi fa recuperare i vostri file importanti.

Vi elenco una procedura veloce per il recupero dei file (mini-guida):
– Aprire il programma (ricordo senza nessuna installazione necessaria);
– Selezionare l’unità desiderata per il recupero file dal menù a tendina di destra;
– Cliccare sul pulsante “Search Deleted Files”;
– Se vi appare un eventuale messaggio premere SI per effettuare la scansione;
– Selezionare i file da recuperare.

Importante:
Su Windows Vista ho riscontrato dei problemi di compatibilità nel mio portatile, mentre nel fisso funziona tutto alla perfezione.

Eccovi uno screen del programma:
Screen software Restoration

Il secondo programma che vi presento si chiama “pci_filerecovery” o “PC inspector File recovery”, anche esso in Italiano, a differenza del programma precedente richiede l’installazione, dopo l’installazione vi verrà richiesta di effettuare la scelta della lingua tra tutte le varie possibilità, dopo aver selezionato la lingua vi apparirà una schermata dove vi è una lista di cose possibili che si possono fare con il programma, eccovi un elenco:
+ Recuperare i files cancellati:
– Selezionare il drive logico
– Selezionare i files nella cartella ‘Cancellati’
– Salvare i files
+ Trovare i dati persi:
– Selezionare il drive logico
– Trovare i dati persi
– Selezionare i files nella cartella ‘Persi’
– Salvare i files
+ Trovare il drive perso
– Seleazionare il drive fisico
– Trovare il drive logico
– Selezionare i files nella cartella ‘Radice’
– Salvare i files

L’uso del software è abbastanza semplice e come il precedente è freeware.

Importante: Sembra non dare nessun tipo di problema su Windows Vista a differenza del precedente.

Passiamo ora ai software shareware, ovvero a pagamento.

Il primo che vi presento è “Get Data Back”, è un eccellente software di recupero dati anche se perde qualche caratteristica nel recupero dati in modalità grezza (raw), ma c’è anche da dire che è un programma abbastanza intuitivo e di facile comprensione, con esso si possono recuperare dei file anche in caso di formattazione completa del computer, il costo del software si aggira intorno ai 100€.

Un altro tra i migliori software in assoluto nel recupero dei dati che va assolutamente segnalato è “Easy Recovery Pro”, come il precedente, permette di recuperare dei file sia per eliminazione per errore e addirittura in caso di formattazione completa del vostro computer e/o della periferica di massa “morta”.
In alcuni casi la modalità di recupero unica è la modalità RAW, che è una modalità grezza, che permetto il recupero dei file senza badare a varie partizioni di un hard-disk ad esempio.
Non è molto intuitivo inizialmente ma non è nemmeno tanto difficile da usare e si può prendere facilemente mano durante l’uso.
La licenza del programma non è tra le più economiche e si aggirare intorno ai 500$.

Eccovi uno screen e il logo del programma:
Logo Easy Recovery ProScreen software Easy Recovery Pro

Deriu Gianmario – Hardware & Software

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • DINO

    ciao cerco lavoro e mi chiamo mariA

  • Io che centro?

  • Giovannino01

    Ottimi programmi, Restoration l’ho usato varie volte e mi sono trovato sempre molto bene. Il problema però viene quando una chiavetta non viene riconosciuta dal pc allora purtroppo ho imparato a mie spese che non esiste software che possa fare magie.
    In questi casi se i dati sono importanti non c’è altro da fare che rivolgersi a una ditta specializzata. Io l’ho mandata a http://www.sosdati.it E’ chiaro che il metdo migliore per non trovarsi in queste situazioni è: fare sempre il backup invece di pensarci troppo tardi!

Pinterest