Rilasciato Alien Arena 7.45



È stata rilasciata la scorsa settimana la versione 7.45 del gioco FPS open source per Windows e Linux Alien Arena, liberamente scaricabile dal relativo sito di riferimento. La versione per Mac OS X attualmente non è ufficialmente mantenuta ma sul sito c’è il link alla versione non ufficiale, che però tende a rimanere indietro rispetto all’ultima.

Alien Arena è basato su un motore grafico derivato da quello di Quake II, non esattamente lo stato dell’arte ma se non vi interessa contare le gocce di sangue che escono dai corpi dei nemici uccisi né contare i fili d’erba sul terreno potreste dargli un’occhiata, tanto più se avete hardware non proprio “pompatissimo” visto che il gioco gira tranquillamente su PC di qualche anno fa con schede grafiche integrate se la risoluzione utilizzata non è troppo alta. Il motore grafico è stato comunque modificato pesantemente nel corso degli anni per fornire un’esperienza di gioco che pur non avvicinandosi ai livelli di realismo dei motori grafici più nuovi riesce comunque ad essere godibile per chi lo utilizza oggi.

L’idea di fondo di Alien Arena è di prendere il meglio di giochi come Quake e Unreal Tournament creando ambientazioni per lo più fantascientifiche un po’ retro’. Alcune mappe sono comunque diverse: ad esempio la mappa “Martian Invasion” è ambientata in una città in uno stato di guerra e se i nemici non fossero robot e alieni pensereste di stare giocando a Return to Castle Wolfenstein.

Le varie modalità di gioco sono totalmente familiari a chi ha giocato a qualche versione di Quake e/o altri giochi derivati dato che sono le classiche varianti delle modalità single player, deathmatch e capture the flag. Nel sito di Alien Arena c’è anche il link al forum della principale comunità del gioco dove è possibile trovare altre persone con le quali scontrarsi su Internet e volendo ci si può unire ad uno dei clan per giocare partite in rete nelle modalità che prevedono lo scontro tra team di giocatori.

Sia sul sito vero e proprio che nel forum è anche possibile trovare link a ulteriori mappe di gioco, componenti aggiuntivi e chi più ne ha più ne metta.

La versione 7.45 porta vari miglioramenti e correzioni rispetto alla versione 7.40: ad esempio sotto Ubuntu Lucid Lynx ora il suono funziona regolarmente senza dover ricorrere a ulteriori configurazioni del sottosistema audio.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest