Rimborso di Windows all’acquisto di un nuovo PC



Da molto tempo molte persone lo volevano, specie coloro che abbandonano il Sistema Operativo più utilizzato al mondo per spostarsi verso Mac, Linux e Ubuntu.

Da dire che raggiungere l’obiettivo è ancora arduo, ma è di qualche settimana fa la notizia, pervenuta tramite il giornale toscano “Il Tirreno”, che sono iniziate delle azioni collettive per richiedere il rimborso della licenza di Windows, Sistema Operativo che troviamo praticamente sempre installato sui computer che andiamo ad acquistare.

Queste azioni legali sono iniziate a partire dall’ADUC, che cerca naturalmente altre persone che si uniscano a questa causa perché non venga pagato un Sistema Operativo preinstallato che l’acquirente utilizzerà solo per pochi giorni.

Se anche voi volete partecipare, potete raggiungere il sito dell’ADUC.

Il link dove troverete la Storia di questa azione legale e tutte le informazioni per aderire (ma anche i limiti) è questo: RIMBORSO WINDOWS

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest