Rimuovere i file nascosti lasciati sul pendrive da MacOs



Ad un qualunque utente di Mac Os, per quanto grande sia la sua avversione per il sistema della concorrenza (…e la mia è molto molto grande!), capita spesso di scontrarsi con un noioso problema: quando si apre un pendrive da Mac Os e successivamente lo si apre su un sistema Windows fanno capolino dei file nascosti che prendono il nome di “.DS_Store”, “._*” o “.Trashes”. Tali file prendono il nome di share windows, ovvero sono dei file utilizzati dal sistema Mac Os per memorizzare tutte le informazioni relative alla cartella nel quale si trova (caratteristiche della finestra, modalità di visualizzazione) o le informazioni di indicizzazione. L’eliminazione di tali file non comporta nessun malfunzionamento e quindi, per far pulizia sul proprio pendrive, risulta estremamente utile la droplet “CleanUp smb mess”. Su Mac Os basterà semplicemente trascinare l’icona del pendrive sull’icona di “CleanUp smb mess” (da qui il nome droplet) per pulire la penna da ogni file nascosto lasciato da Mac Os.

Per prima cosa si deve scaricare l’applicativo da questo link:

http://www.faqintosh.com/risorse/it/sys/cleansmb/

Una volta scaricato ed installato siete pronti per pulire le vostre penne che andranno poi su un pc Windows. Un ultima nota: i file nascosti vengono creati sul pendrive ogni qualvolta si apre la cartella relativa al pendrive stesso; per evitare di dover cancellare continuamente i file, dopo aver pulito la penna assicuratevi di non riaprirla :)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest