Rimuovere virus da pen drive



Molti virus e minacce che si insidiano sulle Pendrive USB sono spesso invisibili anche agli antivirus più sofisticati,e soprattutto,sfruttando il vantaggio di potersi trasferire tramite le stesse pendrive su più terminali sono in grado di prolificarsi in maniera molto facile.

Intanto è possibile verificare la presenza di file sospetti con la deguente procedura:

1. Inserire la pen drive nel pc e tenere premuto il tasto shift per impedire l’ autoplay;

2. Aprire il Prompt dei comandi (start/programmi/accessori/prompt dei comandi)

3. Digitare la lettera alla quale l’unita fa riferimento ( F : – G: ecc…) e premere invio

4. Digitare il comando dir/w/a e premere nuovamente invio

5. Controllare se nella lista che va a comparire ci sono file del tipo Svchost.exe, Autorun.inf, Folder.exe, Ravmon.exe e altri file con estensione .exe che non riconoscete

6. Se compaiono dei file che a vostro avviso sono sospetti digitate attrib -r -a -s -h *.* in modo da rimuovere la voce “proprietà di sola lettura” e premere invio

7. A questo punto è possibile rimuovere ogni singolo file utilizzando il comando del [nome del file].exe

20091109virus-pendrive

La vostra pen drive è ripulita.

Bel problemino nasce invece se il virus non consente l’accesso alla chiavetta tramite pc… possiamo provare ad utilizzare un altro piccolo accorgimento.
Prima di tutto scarichiamo un programmino chiamato stand alone che oltre ad essere piccolo come dimensione (35 kb) non ha bisogno di essere installato sul pc… possiamo scaricarlo da Softpedia

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest