Risoluzione degli errori irreversibili: BSOD parte 2.



Questo articolo è la seconda ed ultima parte alla guida per la Risoluzione degli errori irreversibili.

La prima parte potete trovarla cliccando il link qui sotto:

http://www.mondoinformatico.info/risoluzione-degli-errori-irreversibili-bsod-parte-1_post-930.html

proseguiamo…

Errore 0X0000007F o UNEXPECTED_KERNEL_MODE_TRAP

Un problema hardware è la causa più comune di questo errore. Vedrete più probabilmente questo errore irreversibile se avrete chip di memoria difettosi, moduli di memoria non corrispondenti, una CPU malfunzionante o un problema nella ventola o nell’alimentatore che causa surriscaldamento. L’errore si verifica più spesso sui sistemi dotati di CPU su cui si non eseguiti interventi per ottenere un’esecuzione a una velocità maggiore del normale, interventi detti di overclocking. Il primo parametro immediatamente dopo il numero dell’errore ne identifica la causa specifica, come spiegato nell’articolo 137539 della Knowledge base, “General Causes of Stop 0x0000007F Errors”.

Errore 0X0000009F o DRIVER_POWER_STATE_FAILURE

Un driver si trova attualmente in uno stato di alimentazione non coerente o non valido dopo la chiusura del sistema, l’attivazione dello standby o la sospensine oppure il ripristino da una di queste modalità. Questo errore non è limitato ai driver hardware ma può anche  essere causato dai driver filtro del file system come quelli installati dai software antivirus, dalle utilità di backup e dai programmi di controllo remoto. il nome del driver spesso appare nel messaggio. Come tecnica per la risoluzione del problema, provate a disinstallare i driver hardware non firmati o i programmi che li usano. Nell’articolo 266169 della Knowledge base, “How to Troubleshoot Problems with Standby Mode, Hibernate mode, and Shutting Down Your Computer in Windows 2000” (http://support.microsoft.com/?kbid=266169), sono riportati ulteriori suggerimenti per risolvere questo tipo di errori.

Errore 0x000000C2 o BAD_POOL_CALLER

Un driver o un processo della modalità Kernel ha tentato di eseguire un’allocazione di memoria “illegale”. il problema può spesso essere ricondotto a un bug in un driver o in un programma e inoltre è causato occasionalmente da problemi nelle periferiche di hardware. Potete trovare istruzioni di debug dettagliate per questo errore nell’articolo 265879 della Knowledge base, “How to Debug ‘Stop 0xC2’ or ‘Stop 0x000000C2’ Error Messages”.

Errore 0x000000D1 o DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL

Questo è uno degli errori irreversibili più comuni e tipicamente si verifica quando un driver tenta di accedere a un indirizzo di memoria improprio. Si verifica spesso utilizzando dispositivi USB e Wireless-USB. Cercate i driver non firmati e se possibile installate gli ultimi disponibili cercandoli sul sito del produttore della periferica hardware. Siate particolarmente sospettosi in merito a programmi antivirus installati o aggiornati di recente, alle utilità del disco o ai programmi di backup che potrebbero installare un driver filtro del file system danneggiato.

Errore 0x000000D8 o DRIVER_USED_EXCESSIVE_PTES

Se un driver non correttamente programmato induce il computer a richiedere grandi quantità di memoria kernel, potreste esaurire le PTE e vedere questo messaggio. La causa dell’errore e i suggerimenti per risolverlo sono identici a quelli del messaggio 0x3F.
E’ sufficiente cercare l’errore 0x3F nella Knowledge Base sul sito di microsoft.

Errore 0x000000EA o THREAD_STUCK_IN_DEVICE_DRIVER

Potreste vedere questo messaggio dopo avere installato una nuova scheda video o un driver aggiornato (e programmato non correttamente) che induce il sistema a entrare in pausa indefinita in attesa dell’hardware video. Per risolvere il problema, sostituite la scheda video o usate un altro driver video.

Errore 0x000000ED o UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME

Windows XP non è riuscit a ottenere l’accesso al volume contenente i file di avvio.
Se vedete questo messaggio mentre tentate di aggiornare un sistema a Windows XP, verificate di avere i driver del controller del disco compatibili e controllate i cablaggi delle unità disco per accertarvi che siano corretti. Se usate driver ATA-66 o ATA-100, accertatevi di avere un cavo di connessione a 80pin e non un cavo di connessione standard IDE a 40pin. Consultate anche i suggerimenti per la risoluzione dell’errore 0x7B. In alcuni casi questo errore si risolve da solo riavviando il pc.

Errore 0x000000F2 o HARDWARE_INTERRUPT_STORM

Questo errore correlato all’hardware può essere molto frustrante e difficile da risolvere. Il Kernel di Windows XP individua un interrupt storm quando una periferica non riesce a rilasciare una richiesta di interrupt (IRQ). Questo errore è causato di solito da un driver di periferica errato o da un bug nel firmware dell’hardware utilizzato. per isolare il problema tentate di determinare quale periferica è associata con il nome del file elencato nella sezione sulle informazioni del driver nel messaggio di errore, quindi usate Gestione Periferiche o System information per identificare altre periferiche in conflitto che utilizzano la stessa IRQ. Rimuovete quindi tutte le periferiche identificate e riaggiungetele una alla volta, fino a quando il problema non si risolve.

Errore 0xC000021A o STATUS_SYSTEM_PROCESS_TERMINATED

Questo messaggio indica un serio problma di protezione in Windows XP: un sottosistema della modalità utente, come WinLogon o Client Server Runtime Subsystem (Csrss.exe) è compromesso. La causa più comune del problema è un programma di terze parti e la soluzione di solito è quella di rimuoverlo. L’errore si può verificare anche se un lavoro di backup è stato ripristinato parzialmente causando una non corrispondenza nei file di sistema o se le autorizzazioni del sistema sono state modificate in modo non correrro e l’account System non ha più l’autorizzazione per accedere ai file e alle cartelle di sistema.

Errore 0xC0000221 o STATUS_IMAGE_CHECKSUM_MISMATCH

Problemi di corruzzione dei file o del disco (compreso un file di paging, o swap, danneggiato) e hardware con problemi sono le cause più comuni di questo errore irreversibile. Il messaggio include di solito il nome del file danneggiato alla fine del nome simbolico dell’errore o su una riga a sè; potreste riuscire a ripristinare il file dal CD di Windows XP usando la console di ripristino. il ripristino dell’ultima configurazione funzionante potrebbe aiutarvi a risolvere il problema.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest