Risoluzione problemi Jailbreak Evasi0n: Finiding offsets, Patching Kernel e altri



Il jailbreak unthetered di iOS 6.1 è realtà grazie al tool Evasi0n.

Secondo quanto comunicato nella pagina del team sviluppatore (evad3rs), per attuare questa procedura occorre osservare alcune cautele: i device devono essere aggiornati a iOS 6.0 o 6.1 e devono essere collegati tramite cavo al terminale (windows/mac/linux).

Altre cautele da seguire sono le seguenti: occorre aver fatto o caricato un backup con iTunes non protetto da password ed è necessario togliere il pin di blocco dal device.

Per essere sicuri che non vi siano contrattempi, infine, si consiglia di non eseguire applicazioni mentre il jailbreak è in atto. Ciò nonostante, sono stati registrati alcuni problemi durante questa procedura.

Uno di essi è il “Patching Kernel“: in sostanza, la procedura di patch del kernel richiederebbe circa 18 minuti e molta pazienza.

Nel caso, tuttavia, il device restasse bloccato su questa fase troppo a lungo, si può procedere ad un reset hardware premendo il tasto “Power” e quello “Home” per generare un riavvio forzato.

Idem con il problema del “Finding Offsets“: in genere questa fase richiede intorno ai 10 minuti.

Nel caso si andasse oltre questa timeline, occorre procedere all’hardware reset come visto nel caso precedente.

L’ultimo grande problema riguarda Cydia. Si temevano dei sovraccarichi dei server che ospitano il repository del pacchetto e così è stato: quando si tenta di accedere al proprio account, nello store, spesso il sistema si impianta. Fermo restando l’impegno dell’autore di Cydia (Saurik) nel risolvere questo problema, si può momentaneamente ovviare all’inconveniente cambiando i DNS del proprio iDevice con quelli di Google (8.8.8.8).

Ovviamente non mancano problemi minori: in alcuni casi il pulsante del comando “jailbreak” appare bloccato anche a device collegato. In questo caso la risoluzione prevede di non caricare – con iTunes – dei backup che siano protetti dalla password.

Infine, il problema dell’app Meteo: su alcuni terminali apparirebbe un’ulteriore app Meteo e quella principale risulterebbe bloccata ma, per questi contrattempi, sarà il team evad3rs a doversi mobilitare.

Evasi0n
Via | iPhoneHacks

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest