Scattare fotografie con l’iPhone usando Snapseed



Scattare fotografie con l’iPhone o con gli smartphone è ormai una vera e propria arte fotografica. Fino a qualche tempo fa le risoluzioni e la qualità dei dispositivi portatili erano piuttosto basse e i risultati finali andavano bene come foto ricordo e nulla più. Ma negli ultimi tempi, soprattuto grazie all’introduzione delle App su smartphone la fotografia si è impadronita dei telefoni, o forse sono i telefoni che si sono impadroniti della fotografia.

Una della ultime App fotografiche uscite sul mercato che sta riscuotendo sempre più successo è Snapseed. Un applicazione sviluppata da NIK Software, software house famosa per l’omonima suite di programmi dedicati ai professionisti della fotografia.

La caratteristica principale di Snapseed è quella di creare il gradito effetto vintage su qualisasi immagine. Attraverso un’interfaccia grafica davvero gradevole, è possibile impostare diversi effetti degni del miglior programma di fotoritocco, applicando texture, modificando i toni delle fotografie, controllando i contrasti, ecc. Si potrà ottenere un controllo completo della fotografia. Tutto a portata di pollice. Infatti il metodo scelto per applicare le impostazioni alle fotografie è davvero semplice: è sufficente scorrere il proprio dito sullo schermo dell’iPhone senza dover spostare levette minuscole o utilizzando controlli dai nomi incomprensibili. E’ più facile da provare che da spiegare!

Un’App davvero semplice, in grado di rendere le fotografie attraenti ed uniche. Le possibilità di intervento sulle immagini sono pressochè infinite e permettono di avere sempre dei risultati finali differenti da quelli precedenti.

Snapseed è disponibile sia per iPhone, sia per iPad. Come segnalato sul sito di NIK Software i risultati migliori in termini di prestazioni e velocità si ottengono su iPad 2 e iPhone 4, ma personalmente abbiamo provato Snapseed anche su dispositivi meno recenti e non c’è assolutamente da lamentarsi. L’App è ottima e davvero divertente e facile da utilizzare.

La lista di controlli che avrete a disposizione include la modalità grunge che vi permetterà di dare alle fotografie un tono molto simile alle fotografie che si trovano abbandonate nelle soffitte, colori slavati e vignettatura molto pronunciata; oppure potrete divertirvi a ricreare effetti in stile Polaroid applicando i filtri vintage. Se siete degli amanti del bianco e nero non dovrete fare altro che utilizzare i filtri black and white, oppure se gradite i contrasti forti e decisi l’effetto che pià vi si addice è drama.

Se ti interessa vedere qualche fotografia realizzata con Snapseed troverai migliaia di immagini nel gruppo ufficiale su Flickr: Snapseed Photo Share.

A questo punto non ti resta che collegarti ad iTunes ed acquistare Snapseed per 3.99 euro.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest