Scoperta falla dello standard WPA



Durante la ParSec Conference di Tokio, due ricercatori hanno annunciato che presenteranno un metodo da loro scoperto, per forzare parzialmente la cifratura WPA (Wi-Fi Protected Access), lo standard finora considerato tra i più sicuri per l’area wireless e uno dei più utilizzati.
Martin Beck ed Erik Tews illustreranno come forzare la connessione WPA messa a disposizione della società organizzatrice dell’evento, la Dragon Ruiu, in un periodo di tempo relativamente breve (tra i 12 e i 15 minuti).

La metodologia è basata su un algoritmo, chiamato Mathematical Breaktrought, capace di raggirare la forzatura del TKIP (Temporal Key Integrity Protocol) e verrà pubblicata nei prossimi mesi su una rivista accademica.
I due ricercatori sottolineano inoltre come il WPA2, il nuovo standard WPA, sia ancora da considerarsi sicuro.
La notizia ha suscitato molto interesse nell’ambiente dell’utenza professionale, soprattutto poiché molte organizzazioni hanno basato il loro network sull’utilizzo esteso del Wi-Fi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest