Si possono guadagnare un pò di soldi con Facebook?



Facebook rappresenta un’opportunità unica per il marketing; gli sviluppatori e le imprese attingono a un pubblico giovane e attivo tramite il social network.

Tuttavia, nel corso delle ultime settimane c’è stata una crescente preoccupazione tra gli sviluppatori di scoprire i modi per monetizzare le loro applicazioni su Facebook.

Non è più possibile sostenere costosi server per supportare le centinaia di migliaia (o persino milioni) di utenti di Facebook. La domanda è: come possono gli sviluppatori delle applicazioni di Facebook fare soldi? Sviluppare applicazioni al solo scopo di venderli alle parti interessate.

Alcune applicazioni sono già state acquisite in questo modo, l’esempio più recente è quello di acquistare TextMe. Una fonte indiretta di finanziamento: sviluppare applicazioni sotto contratto per conto terzi. Esiste un grosso divario tra domanda e offerta di disponibili sviluppatori di applicazioni Facebook, di conseguenza, trovare potenziali clienti a praticare tariffe ragionevoli non dovrebbero essere difficile.

Non è possibile utilizzare Google Adsense per fare pubblicità su Facebook. Adsense può essere inserito attraverso iFrame, il quale nonostante sia popolare tra gli sviluppatori di Facebook, è contro il TOS di Google. Affiliate marketing è una grande alternativa alla pubblicità, la mia fonte di reddito proprio su Facebook è generato attraverso il marketing di affiliazione di Amazon. Vendere servizi all’interno di Facebook attraverso le operazioni di micro-pagamenti, tramite PayPal fatto per i servizi con accesso premium potrebbero dare un reddito ragionevole.

Se pensi di avere qualcosa di grosso per le mani e mancano i fondi per finanziarlo, si applicano degli investimenti attraverso Bay Partners e altri investitori che hanno espresso interesse nel finanziamento di applicazioni Facebook.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Salve.Mi chiamo Giuseppe e ci stavo cascando anche io sulla proposta del lavoro a domicilio descritta nel sito lavoropay.net.Ma fortunatamente ho letto altre testimonianze su questa presunta azienda e ho cambiato opinione su di essa.Quindi attenzione!Le truffe sono dietro l angolo!P.S.:Se c è qualche azienda seria che offre lavoro a domicilio me lo faccia sapere.Grazie!

Pinterest