Sincronizzare un dispositivo portatile Apple e Google Docs con Memeo Connect Reader



Google Docs è un servizio che Google offre per permettere ai suoi utenti di utilizzare programmi di produttività personale (word processor, fogli di calcolo, presentazioni e disegno) e gestire i propri elaborati, il tutto direttamente dal web, con il proprio account Google e da qualsiasi postazione. Google Docs è uno dei classici esempi di cloud-computing. Tra le sue funzionalità vi è anche quella di condivisione documenti, con strumenti per la collaborazione a distanza. Tra le varie pecche di Google Docs e, in generale, del cloud-computing, vi è quella di non potere accedere ai propri dati in mancanza di una connessione ad Internet. Come comportarsi in questi casi, soprattutto su dispositivi mobili come l’iPad, l’iPhone o l’iPod Touch?

E’ possibile utilizzare l’applicazione Memeo Connect Reader (versione iPhone/iPod Touch) – (versione iPad), che consente di sincronizzare il proprio dispositivo Apple con il proprio account Google Docs (che può essere basato su un’utenza Google ordinaria o su un’utenza Google Apps). Ciò comporta la possibilità di potere accedere ai propri documenti in qualsiasi momento, in piena mobilità, anche quando non è presente un collegamento ad Internet.

L’applicazione Memeo Connect Reader è disponibile gratuitamente presso l’Apple iTunes AppStore.

Il cloud-computing inizia a diffondersi, ma non avrà mai pieno successo se non offre, come soluzione di riserva, la possibilità di accedere ai propri documenti offline. Applicazioni come Memeo Connect Reader possono sanare questa inevitabile pecca del cloud-computing, ed aumentare la probabilità che questa tipologia di accesso ai propri documenti abbia sempre più diffusione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Permette di sincronizzare i docs di Google Docs anche su pc?

  • Per PC esiste l’applicazione Memeo Connect: http://www.memeo.com/connect/use_select.php , anche se sembra più rivolta alle aziende: infatti, l’applicazione per PC permette anche di caricare files su Google Docs, ma per gli account Google non a pagamento è previsto solo l’upload di PDF. In generale, i servizi Memeo sono rivolti principalmente alle aziende, tuttavia anche un privato ne può beneficiare. Se un privato lavora solo con i PDF, non risentirà dei limiti di Google, altrimenti dovrà acquistare Google Apps a pagamento (oppure potrà utilizzare l’applicazione per PC nello stesso modo in cui utilizza quella per i dispositivi Apple, senza potere caricare files direttamente dal programma).

  • Perfetto! Grazie mille!

Pinterest