Smartphone o tablet? Con Asus Padfone non devi scegliere



Al Computex 2011 di TAIPEI Asus ha stupito ancora presentando una sorta di “ibrido”: uno smartphone che si inserisce in un tablet (sostanzialmente uno schermo touchscreen da 10″ con una batteria supplementare) per ampliare le proprie possibilità grafiche e di fruibilità.

Una strada che anche Motorola sta seguendo con il suo Atrix 4G, che però si trasforma in un netbook.

Probabilmente basato su NVIDIA Tegra 2 e con sistema Operativo Android, l’Asus Padfone mantiene la sua capacità computazionale nello smartphone con schermo da 4.3 pollici che una volta “immerso nella sua armatura” mantiene comunque la funzionalità della camera posteriore da 5 Megapixel.

Sconosciute le caratteristiche ed il prezzo di lancio, aspettiamo nei prossimi giorni ulteriori informazioni.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest