Sparatutto anche per Linux



Il gioco di cui parlerò oggi è Americas Army, uno sparatutto in prima persona che vi farà vivere delle belle esperienze di gioco e soptrattutto installabile in Linux. E’ estremamente realistico nelle azioni di gioco ed anche l’addestramento del soldato virtuale è bellissimo con il motore grafico Unreal Engine, sviluppato dalla Epic Games. Certo che adesso voi mi potete dire che ci sono in giro dei bellissimi sparatutto in prima persona per Windows, ma dato che noi amiamo anche il pinguino e giocarci sopra è estremamente coinvolgente, soprattutto se voi come me avete compilato tutto il sistema con le vostre mani. Per il download della versione 2.5 per Linux potete cercare con G. Americas Army e troverete molte fonti, ecco uno per esempio, Softpedia.

Per l’installazione dovete eseguire il comando ./armyops250linux.run dopo avergli dato il permesso di esecuzione chmod +x armyops250linux.run. Accettiamo la licenza ed indichiamo il percorso di installazione /opt se l’avete va benissimo. Installiamo il link sul desktop ed iniziamo l’installazione e poi lanciamo il programma. Come in ogni gioco che si rispetti occorre settare la scheda video, l’audio e siamo pronti per giocare. Prima però occorre registrarsi sul sito http://login.americasarmy.com/register.

Il gioco è alquanto complesso, basti pensare che è sponsorizzato dal dipartimento della difesa americana, che però ultimamente ha bloccato lo sviluppo su Linux e ci siamo fermati alla versione 2.5, mentre per Windows siamo alla 3; voci di corridoio dicono che si farà anche il porting della 3 sul pinguino, ma se nessuno sborsa più soldi sarà sicuramente una bufala.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest