Stampe fotografiche: recensione de Il mio fotolibro Cewe



Archiviare le foto sul pc e farle scorrere sullo schermo per mostrarle ad amici e parenti è pratica comune ai più, me compreso. Nonostante ciò, avere in mano i propri scatti organizzati e stampati a mo’ di libro ha sempre destato la mia curiosità. Online si trovono molteplici servizi che offrono stampe di fotolibri, tutti sostanzialmente simili nella procedura d’ordine: creazione fai-da-te del proprio book di fotografie tramite un software (spesso gratuito), invio dello stesso per la stampa, consegna del prodotto finito a domicilio.
Oggi vi parlo del servizio da me scelto per la mia prima prova di stampa: Il mio fotolibro Cewe.

Dopo aver raggiunto il sito web ufficiale Cewe, occorre effettuare il download del software certificato e gratuito per poter iniziare a costruire ed editare il proprio lavoro (circa 165 mb – disponibile per Windows, Apple e Linux). Il file è un archizio .zip che una volta decompresso occuperà sul vostro disco circa 350mb.
Una volta installato, il software potrebbe richiedere di effettuare degli aggiornamenti, lo reputo un buon segnale che denota la volontà di una continua messa a punto del programma.

fotolibro_cewe_1

All’avvio del software, la prima opzione da scegliere è la grandezza del fotolibro: piccolo, grande o XXL.
Può essere utile, prima di partire con il proprio lavoro di creazione, consultare la Panoramica che visualizza tutti i formati disponibili incrociati con la tipologia di carta (glossy, fotografica glossy o fotografica satinata) mostrando il prezzo di partenza.

Una volta effettuata la propria scelta, si può decidere di proseguire in due modi:
– creazione totalmente manuale del fotolobro (consigliata per chi ha già dimistichezza nel campo)
– creazione automatica del fotolibro (ideale per chi vuole rispariare tempo ed è alle prime armi)

fotolibro_cewe_2

Per velocizzare la costruzione del book fotografico scegliamo la seconda opzione: basterà selezionare la cartella contenente le foto che vogliamo utilizzare nel fotolibro e con un click avremo (dopo un tempo variabile in base alla quantità delle immagini) la proposta che il software Cewe ha realizzato per noi.

Il fotolibro proposto automaticamente non mi ha soddisfatto appieno, soprattutto per il modo in cui le foto sono state tagliate dal software. Nessun problema, attraverso l’editor apportare modifiche è abbastanza semplice ed intuitivo. Con pochi click è possibile modificare la posizione ed il layout delle foto nelle varie pagine, aggiungere cornici, ombre nonchè elementi di testo.
Anche la personalizzazione dello sfondo è abbastanza intuitiva e ricca di opzioni/proposte divise per categorie tematiche.
Ho trovato un solo piccolo neo: le poche opzioni disponibili per aggiungere effetti particolari (come ombre, rilievi, ecc.) alle parti di testo; ma considerando che stiamo parlando di fotolibro, questo particolare passa in secondo piano.

Durante la creazione del fotolibro potrete tenere sotto controllo il prezzo, che si aggiorna in automatico in base al numero delle pagine che si andranno ad aggiungere o togliere al proprio lavoro.
Una volta ultimato il proprio libro di fotografie, si può procedere con gli step di invio dell’ordine: occorrerà registrarsi (se non già fatto in precedenza) e scegliere tra la consegna a domicilio (a pagamento) o il ritiro del prodotto in uno dei parter commerciali di Cewe (in quest’ultimo caso non verranno addebitate spese di spedizione).

Successivamente occorerà scegliere la modalità di pagamento e l’indirizzo di spedizione a domicilio, dopodichè si può procedere con l’invio delle foto. Se avete scelto il pagamento tramite carta di credito, durante l’invio delle foto vi verranno chiesti gli estremi della carta. Una volta terminato l’invio (circa 15 minuti per 80 foto da 4-5mb l’una) il gioco è fatto e si riceverà la schermata di completamento dell’ordine abbinata a una mail di conferma.

Reputo molto positivo il fatto che l’addebito sulla carta di credito avverrà soltanto al momento della spedizione dell’ordine. Ora non resta che attendere il fotolibro per valutare la qualità del servizio e della stampa!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest