Strumenti per la scelta delle parole chiave per una buona indicizzazione su Google



I tools più importanti per poter scegliere e selezionare le parole chiave per l’indicizzazione delle proprie pagine internet sono forniti gratuitamente da Google e sono i seguenti:

Google Adwords: tool utile ad avere suggerimenti per le parole chiave e a comprendere come sono utilizzate da possibili concorrenti.

Google Insights: tools utile a comprendere i volumi di ricerca ed il trend delle ricerche correlate a determinate parole / frasi chiave.

Google Instant: applicazione del motore di ricerca che permette di ottenere una sorta di controllo sulla appetibilità delle proprie parole / frasi chiave e permette di avere, nell’immediato, il numero di siti internet che sono indicizzati con la nostra parola / frase chiave.

Google Ricerche correlate: anche questa è un’applicazione attivabile direttamente su Google. Permette di avere delle informazioni sulle ricerche semanticamente legate alla nostra frase / parola chiave. Questo ultimo strumento è utilissimo per quelloache viene chiamata “Indicizzazione Semantica Latente”, ossia il legame che Google si aspetta tra concetti di uno stesso campo. In pratica se abbiamo una pagina internet che parla di Mangime per cani, Google si aspetta che ci siano anche parole chiave semanticamente legate alle parole “mangime per cani”, come per esempio, alimentazione animali, gatti etc. Grazie ai suggerimenti di Google sulle ricerche correlate abbiamo la possibilità di capire quali sono le parole che Google si aspetta di trovare nella nostra pagina web indicizzata con la nostra frase chiave. Una volta trovate queste parole, ci conviene inserirle nel testo della nostra pagina internet.

Per sapere come utilizzare nel dettaglio questi tool per la scelta delle parole chiave, andate a vedere questo post particolarmente esplicativo.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest