SugarSync 2.0 Beta rilasciato



SugarSync, il cyberlocker che offre 5 GB gratuiti di storage online, ha rilasciato la beta 2.0 del suo client destinato a sincronizzare i dati tra diversi dispositivi.

Alla beta in questione non possono ancora accedere gli utenti del mondo iOS ma solo gli utilizzatori di Android e Windows. A proposito delle novità presenti nella beta, il Ceo di SugarSync Laura Yecies ha dichiarato che il suo servizio non aveva fatto breccia nel cuore gli utenti per una questione di semplicità ed è in tal senso che si sono mossi. La beta in questione, infatti, vanta un‘interfaccia più intuitiva nella quale si possono sincronizzare i file semplicemente trascinandoli sull’icona di una cartella condivisa. Oltre questo, sono stati migliorati i sistemi di condivisione dei dati: non si condivideranno solo file ma intere cartelle (visualizzate sotto forma di directory ad albero) con la possibilità di impostare dei permessi di condivisione particolari a seconda delle varie sotto-cartelle presenti. Dulcis in fundo la possibilità che il nostro contatto, non registrato a SugarSync, condivida con noi dei file senza che questo infici i limiti di spazio a nostra disposizione.

Via | PCMag

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest