TERREMOTO A L’AQUILA : AIUTI UMANITARI Dove rivolgersi per offrire aiuto, sangue o cibo e DENARO



Le associazioni di volontariato o i singoli volontari interessati a mettersi a disposizione per l’emergenza terremoto che ha colpito l’Abruzzo nei limiti delle loro possibilità possono contattare il Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara, telefonando a questo numero : 085 / 2057631.

Chiunque voglia donare del cibo per le popolazioni colpite, può portare i generi di prima necessità presso il Banco Alimentare dell’Abruzzo, in via Celestino V: il Banco Alimentare, si sta già mobiitando ad inviare i prodotti alimentari nelle zone colpite dal terremoto e bisognose.

Chiunque fosse invece interessato a donare sangue, può farlo recandosi o presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale Santo Spirito di Pescara, via Fonte Romana n. 8 (ingresso pronto soccorso) oppure presso il centro raccolta sangue Avis Pescara, corso Vittorio Emanuele II n.10.

Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana si posso utilizzare i seguenti sistemi:

Conto Corrente Bancario
C/C BANCARIO n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati
Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma
intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 – 00187 Roma.
Coordinate bancarie (codice IBAN) relative sono:
IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020 Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO –

Conto Corrente Postale n. 300004
intestato a: “Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma
c/c postale n° 300004
Codice IBAN: IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004
Causale: Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO –

Donazioni on line:
È anche possibile effettuare dei versamenti online attraverso il sito web della CRI al seguente collegamento:
http://www.cri.it/donazioni.html 

DIFFONDETE QUESTI DATI PER LA RETE E SU TUTTI I BLOG CON LA SPERANZA CHE POSSIAMO NEL NOSTRO PICCOLO AIUTARE QUALCUNO PIU’ SFORTUNATO DI NOI.

 LUOGHI E SITUAZIONI MAGGIORMENTE COLPITE

Sono più di 26 i comuni interessati in modo “serio” dal terremoto, e i danni riscontrati fanno temere che il numero delle vittime siano di più del riscontro momentaneo. In molti paesi sono state distrutte moltisime abitzioni del centro storico  come Santo Stefano di Sessanio, Castelvecchio Calvisio, San Pio, Villa Sant’Angelo, Fossa, Ocre, San Demetrio né Vestini e i centri dell’Altopiano delle Rocche mentre presentano danni, purtroppo, costruzioni più recenti e anche in cemento armato che avrebbero dovuto resistere alle scoss sismiche di stanotte alle 3:32.

La situazione che più spaventa è il dramma che ha subito il capoluogo e in alcune delle sue frazioni come Onna, quasi rasa completamente al suolo, e Paganica dove sono già state registrate numerose vittime ma anche nel centro storico dell’Aquila vi sono numerosi crolli, moltissimi edifici lesionati e alcuni palazzi non antichi crollati completamente.

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • a chi posso rivolgermi per raccolta pro terremoto a caravaggio?
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • PLASMATI Giuseppe

    Sono un Sott.le E.I. specializzato in vari settori.. Ho gia’ contattato l’associazione Jus Et PAX – Frosinone della mia disponibilità e dove hanno il mio curriculum, ma per problemi non sono ancora partiti… Mi metto a disposizione per apportare aiuto ai terremotati andando sul posto magari o in qualsiasi modo possibile ma non so’ a chi rivolgermi…rispondeteci

  • romolo

    vorrei donare vestitini per bimba da 0 a 3 anni guardaroba intero . anche carrozzina a qualche giovane mamma . sono di roma viprego fatemi sapere

  • clara

    secodo me la gente dovrebbe avere ancor più rispetto di loro, ma non dargli tutti i nosctri soldi per loro ma darne un pò…
    è successa un cosa veramente bruttaaa….

  • Luigi

    CIAO VI DO COME RIFERIMENTO QUESTA E MAIL STA FACENDO LA RACCOLTA PER I TERREMOTATI DELL’ABRUZZO loasidelladda@vodafone.it

  • tatiana

    Vorrei donare un lettino per neonati completo di materasso ad un dei bimbi colpiti dal terremoto come posso fare? potete chiamarmi anche sul cell.333-4574520.grazie

  • CARLA

    Sono una ragazza di 34 anni sposata di Scafati prov.SA,vorrei donare coperte e vestiti sia per i grandi che per ragazze dai 7 anni ai 14 anni e giocattoli,se è possibile fatemi sapere,grazie.Sono vicina con il cuore a tutte le persone,che hanno subito una perdita di un figlio/a o di un familiare o dei loro beni,più di questo non posso fare,però vorrei esserte utile in quello che posso.Vi sono vicina,fatemi sapere tramite e-mail come fare per inviare tutto quello che mi è possibile.Grazie!Un bacio a tutti i bimbi.

  • rossella pisccopo

    vorrei mandare abiti in buonissimo stato alle vitime del terremoto in abruzzo ma non riesco a sapere se ci sono centri di raccolta in prossimita di arzano (na) enon trovo nemmeno recapiti telefonici. Mi potete aiutare GRAZIE.

  • era proprio necessario mettere annunci google anche in questo articolo?

  • luigi

    X Shad,(MARIO) Certo che non hai rispetto di nessuno nemmeno per chi ha sofferto e subito una disgrazia con il terremoto. Vergognati.
    Luigi

  • Giancarlo

    Sono un Ingegnere libero professionista con moglie, entrambi di anni 54, abito in Valle d’Aosta a Morgex 1000 m s.l.m. in casa unifamigliare.
    Cerco con mia moglie una signora di età 50/60 anni per pulizie casa, stirare e cucinare. Possibilità di offrire vitto e alloggio con ulteriore stipendio e regolare assunzione.
    Vorrei aiutare una signora rimasta sola e senza casa.
    Resto in attesa di un riscontro e ringrazio anticipatamente.

  • flaviano

    vorrei poter dare una mano la settimana di ferragosto! a chi posso rivolgermi?…la protezione civile non m’ha accettato! (sonoi veramente perplesso)

  • Emma

    Appello al presidente della repubblica per aiutare Aquila e i suoi abitanti.

    Sono passati 2 anni dal terremoto che a colpito Aquila e le persone vivono ancora nelle tendopoli, sono ancora senza una casa, sono ancora in cerca di un aiuto da parte di chi li rappresenta. Facciamo un appello al presidente della repubblica per aiutare i terremotati a riavere la loro serenità, ad avere la loro sicurezza, ad avere un logo sicuro dove sentirsi a casa. Firmiamo la petizione.
    http://www.petizionionline.it/petizione/appello-al-presidente-della-repubblica-per-aiutare-aquila-e-i-suoi-abitanti/3799

Pinterest