Timers: Funzioni Avanzate



Nell’articolo Lavorare con i Timers si è parlato di come usare un oggetto Timer in C#.

Ora saranno spiegate alcune funzioni più avanzate, ma spesso utili, di questo oggetto.

La più ovvia tra queste è la funzione Stop(), che imposta la proprietà Enabled del Timer a false, quindi il Timer smette di effettuare Tick e di generare l’evento Elapsed.

Un’altra proprietà utile di Timer è AutoReset, che è True, quindi attivato, di default.
Questa proprietà indica all’oggetto di reimpostare la proprietà Enabled a True ad ogni Tick, facendo sì che il Timer non si fermi mai.
Se invece si vuole usare il Timer solo una volta, impostando AutoReset a False, non appena sarà generato il primo evento Elapsed la proprietà Enabled sarà settata automaticamente a False, quindi il Timer si fermerà da solo.

Vediamo infine un piccolo esempio che può essere utile per risparmiare tempo e codice, invece di usare un ElapsedEventHandler, infatti, si può impostare un delegate come gestore dell’evento Elapsed.
Un esempio:


Timer timer = new Timer();

timer.Interval = 2000;

timer.Elapsed += delegate
{
MessageBox.Show(“MessageBox generato dal Delegate”);
};

timer.Start();

In questo modo ci si risparmia di dover creare una funzione apposita per il Timer, soprattutto quando questa dovrebbe contenere non molto codice.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest