Trojan per Mac? Si! E Sophos dice di fare attenzione…



In base a quello che si sente in giro, ed in base all’esperienza di miei amici Mac users, non esisterebbero dei virus che colpiscono i pc di Apple, ma Sophos non è dello stesso parere. Come se non bastasse la nota software house afferma che questo Trojan è stato creato ad hoc per colpire proprio i Mac, per cui c’è da fare attenzione.

Il nome del virus sarebbe BlackHole RAT, ma Sophos l’ha ribattezzato OSX/MusMinim-A; indipendentemente da quello che dicono all’anagrafe, si tratta in ogni caso di un virus da dover evitare, e benchè in versione beta, è già in grado di elaborare delle funzioni spiacevoli, tra cui mandare URL che obbligano ad aprire un sito, riavviare il pc, far apparire finestre di dialogo in grado di prelevare i dati sensibili di amministrazione dell’user, e tanto altro. Secondo l’hacker che l’ha creato la prossima versione sarà ancora più potente.

Essere infettati dal virus non sembra nemmeno troppo complicato, tanto che Sophos offre una protezione gratuita a coloro che vogliono utilizzare l’antivirus per scopi non commerciali.

Fate vobis.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest