Trucchi grafica: aggiungere un tatuaggio con Photoshop



Vi siete mai chiesti come stareste con un tatuaggio, senza farvelo fare realmente? Ecco alcuni semplici passaggi per aggiungere uno o più tatuaggi su una parte del corpo, il tutto sfruttando le potenzialità del migliore programma di fotoritocco al mondo.

1) Prima di tutto dovrete trovare delle immagini in bianco e nero adeguate al vostro scopo, cioè da utilizzare come tatuaggi (meglio se in bianco e nero, dai contorni ben definiti e su sfondo bianco). Ne trovate un’infinità sui siti web di fotostock e risorse fotografiche.

2) Aprite la vostra immagine, quella su cui volete applicare il tatuaggio. Andate su File, Inserisci e scegliete la destinazione dell’immagine del tatuaggio scelto (io ho preso una forma semplice: delle stelle). Posizionatelo nella posizione del corpo voluta, aiutandovi, se è opportuno, anche con il comando Trasforma(Ctrl+T) per ridimensionare l’immagine.

3) Adesso andate a conformare il tatuaggio per farlo “aderire” alla forma del corpo. Per farlo andate sull’immagine del tatuaggio e cliccate col destro. Nel menu a tendina, scegliete Altera (Warp). Modificate la posizione delle maniglie alle estremità e quelle centrali fino ad ottenere un risultato realistico. Scegliete come opzione nei metodi di fusione Moltiplica per far scomparire l’area bianca attorno al tatuaggio.

4) Per migliorare l’effetto, potete giocare un pò con la regolazione del contrasto oppure, come ho fatto io, andando nel pannello Tonalità/saturazione che aprite cliccando Ctrl+U. Modificate, se volete, i valori di saturazione abbassandola leggermente. Potete anche diminuire l’opacità del livello per non far sembrare il tatuaggio dai contorni troppo netti: un 70-80% dovrebbe essere sufficiente.

Vi avevo detto che era semplice, no?

20091001tattoo11

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest