Trucchi grafica: come cambiare lo sfondo di un’immagine



Vi sarà spesso capitato di trovarvi di fronte a foto scattate magari in una giornata uggiosa, dal cielo nuvoloso o, molto più semplicemente, di voler sostituire un cileo piatto e insignificante con uno più interessante. Anche in questo caso ci viene in aiuto Photoshop. Basta avere un minimo di conoscenza sugli strumenti di selezione, sulle maschere di livello e i canali, e il gioco è fatto!

20090918curve-dialogbox1) Aprite la foto su cui volete intervenire. Per prima cosa sarà necessario fare delle modifiche sulle Curve, per rendere l’immagine più apprezzabile. Per chi non lo sapesse, le curve sono un potentissimo strumento per la regolazione delle luci e delle ombre, o meglio, delle tonalità all’interno di un’ immagine. Per attivarlo, una volta duplicato il livello di sfondo, basta andare su Livelli di regolazione, Curve (è il cerchiettino bianco e nero, in basso alla palette livelli). A questo punto muovendo in basso per scurire, in alto per schiarire, eventualmente aggiungendo altri punti intermedi di controllo della curva, andate a migliorare la foto a vostro piacimento.

20090918182) Aprite l’immagine con lo sfondo più interessante che volete inserire (es. un bel cielo nitido). Adesso spostatevi sul livello precedente, quello di sfondo. Dovremo agire sui Canali. Questi ci permettono di visualizzare la componente di Rosso, Verde e Blu presenti in un’immagine e, quindi, di notare quale tra esse è più dominante e in quali parti della foto. A cosa ci servono adesso i canali…molto semplice: per fare una selezione migliore. Infatti, scegliendo il canale dell’immagine con un miglior contrasto tra scuri e chiari (nel mio caso quello Blu, vedi foto), siamo in grado, in una fase successiva, di selezionare più semplicemente la parte di foto (quella di primo piano) che non vogliamo sia interessata dalla sovrapposizione del nuovo cielo…ma lo vedremo nei passaggi seguenti. Cliccate su CTRL+A per selezionare tutto il canale scelto e CTRL+C per copiarlo. Portatevi di nuovo sul menu Livelli e cliccate su quello relativo alla nuova immagine (quella con il cielo da sostituire).

3) Create una maschera di livello su quest’ultimo. Fatto questo, selezionando con Alt la miniatura della maschera (quella con la pagina bianca, per intenderci), incollate l’immagine del canale precedentemente copiata (CTRL+V). A questo punto la maschera non apparirà più tutta bianca ma con l’immagine del canale.

4) Adesso dovrete mascherare tutto ciò che sta in primo piano (nel mio caso la spiaggia e il mare) per evitare che lo sfondo con le nuvole vada a sovrapporsi anche a questi ultimi. Per far ciò colorate con un pennello morbido, flusso al 100% nero tutta la parte suddetta. Fate molta attenzione nelle zone più minute, quelle cioè dove avviene il passaggio dal paesaggio al cielo. Diminuite la dimensione del pennello se necessario, andate a zoomare per fare un lavoro più accurato o, in alternativa, vi consiglio un altro metodo valido: sulla maschera di livello potete utilizzare una sfumatura dal bianco al trasparente, applicata dall’alto verso il basso (per svelare il cielo); in tal modo il passaggio dallo sfondo al primo piano avviene in maniera graduale e ci permette di intervenire in maniera meno distruttiva negli interstizi e nelle parti strette…a voi la scelta!

5) Se continuate a vedere tracce del vecchio cielo (nei contorni degli alberi ad esempio), spostandovi sul livello di sfondo della foto originale e tenendo accesi gli altri livelli, potete usare la Bacchetta magica per campionare porzioni del vecchio cielo: così facendo, automaticamente verranno selezionati tutti i pixel di quel colore. Perfezionate la selezionate andando su Migliora bordo e giocate un pò sui parametri Contrai/Espandi e Sfuma. Una volta soddisfatti, date l’OK, quindi cliccate sul menu a tendina Modifica, Cancella.

6) L’ultimo tocco, tra l’altro molto utile, è quello di variare lo stile di livello del nuovo sfondo, per adattarlo al meglio, nel modo più naturale possibile all’immagine originale. In questo caso, non ho consigli da darvi…bisogna solo sperimentare! Ad esempio, a me è piaciuto l’affetto che ottenevo con Schiarisci perchè metteva meglio in risalto le nuvole. Finalmente il vostro fotomontaggio è terminato!

PRIMA

PRIMA

DOPO

DOPO

Ricerche effettuate:

  • foto con sfond nitidi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • sapu

    be cosa cambia nella foto??

Pinterest