Trucchi grafica: creare linee luminose in Photoshop



Ecco un semplice tutorial, per realizzare in poco tempo degli effetti luce di grande effetto che potete applicare per fotoritocchi e abbellire le vostre foto. Pronti?

1) Create un nuovo file (File, Nuovo) della dimensione del vostro schermo o più grande; io ho scelto 1920×1200px/72dpi. Scegliete lo strumento Secchiello (G) dal menu degli strumenti di Photoshop e riempite il nuovo livello di nero.

2) A questo punto dovremo usare lo strumento Penna per disegnare delle linee sinuose nel documento. Sull’utilizzo di questo strumento vi rimando al mio tutorial relativo alla creazione di sopracciglia in Photoshop (che trovate sempre sotto la voce “Trucchi grafica”). Ricordo che la Penna non crea delle selezioni, ma esclusivamente dei tracciati che successivamente è possibile convertire in selezioni. Create perciò dei tracciati curvi, non tanti: 4 o 5 sono sufficienti. Aiutatevi con le maniglie delle curve per renderle molto sinuose. Cercate di non occupare tutto lo spazio disponibile del documento, ma nel disegnare i tracciati seguite un’unica linea orizzontale; ad esempio io ho disegnato 5 tracciati seguendo una traiettoria più o meno rettilinea e tenendomi al centro del documento (vedi immagine).

3) Ora lcreate un nuovo livello, come fatto prima, dove andrete ad applicare un pennello standard bianco sui tracciati disegnati, di diametro 2. Perciò tenedo selezionati tutti i tracciati ( tutti i punti di ancoraggio appariranno non più bianchi ma neri), fate clic col destro e selezionate Riempi tracciato (Stroke path). Scegliete la modalità pennello, con i parametri detti pocanzi.

20091107141

4) Adesso la parte più noiosa: duplicate tante volte il livello con le linee, cambiando di volta in volta il riempimento del livello corrispondente, ad esempio il primo 100%, poi 75%, ancora 50% e così via, per creare un effetto di volume. Posizionate i livelli di copia in modo tale che non siano sovrapposti al tracciato iniziale, ma traslati l’uno rispetto all’altro (vedi immagine). Ripetete l’operazione per ognuna delle 5 linee iniziali. Alla fine, raggruppate tutti i livelli di copia (Ctrl+G). Avrete quindi 5 gruppi diversi.

5) Se notate degli spazi vuoti nella composizione, come era nel mio caso, non preoccupatevi: basta duplicare una o più volte un gruppo. Con Ctrl+T, ovvero il comando Trasformazione libera, potete ruotare specularmente le linee, coprendo lo spazio vuoto.

6) Bene. Affinate adesso il lavoro, cancellando la parte finale di ogni gruppo di linee, o per meglio dire, sfumandole un pò. Usate lo strumento Gomma scegliedo un pennello morbido di 100 px. Passatelo intorno alla parte terminale delle linee.

7) Fondiamo tutti i gruppi in un unico livello per allegerire la palette dei livelli e lavorare più velocemente: cliccate Ctrl per selezionare tutti i gruppi, quindi Ctrl+E. Fatto questo aggiungiamo una sfumatura. Per farlo andate su Filtro, Sfumatura, Controllo sfumatura. Impostate un raggio abbastanza basso, ad es. 3 px.

8) Create un nuovo livello: su questo andremo a dare degli effetti colorati alle linee. Scegliete un pennello standard morbido, opacità al 40%. Impostate un colore blu (#4118F2). Sul nuovo livello creato, passate con il pennello su metà della composizione di linee. Quindi scegliete come metodo di fusione Colora. Create un nuovo livello e ripetete l’operazione, con la stessa opacità, ma con un colore magenta (#BA00BA). Dipingete sopra la parte centrale. Non fa niente se viene sovrapposta al colore di prima. Questa volta scegliete Sovrapponi come metodo di fusione. Create un nuovo livello e ripetete l’operazione questa volta con un colore rosso (#E50101). Passatelo nella zona ancora non colorata e scegliete ome metodo di fusione Colora.

9) Per finire aggiungiamo degli spot di luce bianchi. Per arlo, create un nuovo livello. Su di esso, con un pennello morbido bianco, variando di volta in volta il diametro, disegnate dei puntini sulle linee.

20091107neon-lights

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest