Trucchi grafica: creare un effetto “fantasma” con Photoshop



Volete fare uno scherzo a un vostro amico, mostrandogli una foto con un fantasma? Ovviamente sto scherzando, ma con questo fantastico software di fotoritocco potete anche fare questo…e senza troppi sforzi. Questo semplice tutorial vi mostra come dare ad un’immagine sembianze “spettrali”

1) Aprite la vostra immagine scelta: naturalmente nella foto deve comparire un soggetto, non necessariamente in primo piano, che assumerà le sembianze di fantasma. Duplicate il livello di sfondo (Ctrl+Alt+J)

2) Desaturate completamente l’immagine, ovvero portatela in toni di bianco e nero. Per farlo cliccate la scorciatoia da tastiera Ctrl+Alt+U o andando in Tonalità/Saturazione e portando a 0 il valore di saturazione.


3) Create come prima un nuovo livello di copia. Qui andrete ad applicare un filtro sfocatura; andate perciò su Filtro, Sfocatura, Effetto movimento (Motion Blur). Portate l’angolo a 0 ° per creare una sfocatura perfettamente orizzontale e la distanza a circa 100 pixel: questo creerà un effetto di alone mosso attorno alla figura.

4) Adesso sul livello della sfocatura applicate una maschera di livello (rettangolino con cerchio in basso alla palette). Cliccate all’interno della miniatura della maschera accanto a quella del livello corrispondente e con un pennello morbido medio, colore nero, opacità circa 10%, passate delicatamente con pennellate successive nelle aree che volete mettere a fuoco, nel mio caso la parte centrale del volto (occhi, naso, bocca).

5) Create un nuovo livello, fondendo insieme i 3 livelli precedenti (Shift+Ctrl+Alt+E). Ora andate su Filtro, Distorci, Bagliore diffuso (Diffuse glow) pe creare un aurea spettrale. Impostate nel pannello valori medio-bassi: Grana su 3, Bagliore su 10, l’ultimo parametro idem.

6) Abbiamo quasi finito, ciò che resta da fare è dare un pò di colore all’immagine. Si possono usare diverse tecniche, ma quella che preferisco perchè permette di modificare i valori anche successivamente, senza apportare modifiche permanenti all’immagine è quella tramite livelli di regolazione. Sul ultimo livello applicate Livelli di regolazione, Tinta unita. Qui scegliete un colore a vostro piacimento (vi consiglio un colore freddo, tipo blu o verde). Abbassate di molto l’opacità.

Provateci voi e fatemi sapere!

PRIMA

PRIMA

DOPO

DOPO

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Ci proverò!

  • credo che si possa ottenere un risultato migliore senza l’effetto movimento, usando il controllo Sfocatura settato a 2-3px su un livello che copia l’immagine completa e applicare su questo stesso livello, l’opzione di fusione “Schiarischi” ^^

Pinterest