Trucchi grafica: dal giorno alla notte con Photoshop



Vediamo come è possibile, in pochi e semplici passaggi, rendere un’immagine diurna in notturna, lavorando soltanto sul bilanciamento del colore e metodi di fusione…nulla di impossibile, ve lo assicuro! Iniziamo:

1) Aprite inanzitutto l’immagine (Ctrl+O) che volete trasformare, ovviamente illuminata a giorno, come la mia. Io ho preferito un suggestivo paesaggio nordico avvolto dalla nebbia, ho pensato che l’effetto finale sarebbe stato più particolare, anche un pò mistico se vogliamo…ma sta a voi la scelta!

2) Ora dovete completamente desaturare l’immagine. Cliccate Ctrl+U per aprire il pannello relativo a Tonalità/saturazione. Portate il valore di saturazione a 0. L’immagine ora vi apparirà in bianco e nero.

3) A questo punto rendete blu l’immagine; per farlo andate su Immagine, Aggiustamenti, Bilanciamento colore: si aprirà un pannello con tanti cursori per ciascuna  tipologia di colore. Scegliete una tonalità di blu che più vi si addice, aumentando la quantità di blu. Mi raccomando di aggiungere anche una percentuale di magenta e di non alzare troppo i valori dei restanti colori.

4) Copiate il livello e impostate il metodo di fusione del nuovo livello duplicato su Moltiplica.

5) Abbassate l’opacità del livello copiato, se l’effetto vi sembra troppo invadente. Vi consiglio inoltre di copaire più volte questo livello, variando opacità e metodo di fusione. Se volete evidenziare delle luci, impostate uno dei metodi di fusione tipo  Schiarisci

6) Se l’immagine ancora non vi convince, potete riparare andando in Tonalità/saturazione o applicare un filtro fotografico che trovate nel menu a tendina Filtri di Photoshop.

PRIMA

PRIMA

DOPO

DOPO

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest