Trucchi grafica: effetto pioggia realistica in una foto



Vediamo come aggiungere una finta pioggia alle nostre immagini, con l’aiuto di Photoshop. Un tutorial semplice e alla portata di tutti, per un effetto davvero realistico! Mettiamoci all’opera.

1) Cominciate con l’aprire la vostra immagine, ad esempio un paesaggio, duplicando il livello così aggiuntosi.

2) Create un nuovo livello che andrete a riempire di nero, con lo strumento Secchiello. Su di esso andate ad applicare un filtro disturbo (Filtro, Disturbo, Aggiungi disturbo). Questo è il primo passo per creare l’effetto pioggia. Il filtro disturbo crea un sorta di puntinato che copre uniformemente il layer. Impostate una percentuale di disturbo abbastanza alta, intorno ai 150%, il metodo di distribuzione su Uniforme. Spuntate l’opzione Monocromatica sul fondo del menu.

3) E’ arrivato il momento di aggiungere un ulteriore filtro: quello sfocatura. Infatti quelli che adesso appaiono come pallini dovranno diventare delle raffiche di pioggia!Andate nuovamente su Filtro, Sfocatura, Effetto movimento (Motion blur). Impostate l’angolo che volete dare; da esso dipenderà l’inclinazione della pioggia. Io ho scelto 40°. Aumentate un pò il valore di distanza, portandola intorno a 50: questo condiziona quanto fitta sarà la pioggia.

4) Aggiungete qualche contrasto drastico utilizzando le curve. Cliccate i tasti rapidi Ctrl+M per attivarle. Spostate più a sinistra il punto di ancoraggio del bianco, più a destra quella del nero. Date OK.

5) Scegliete come metodo di fusione Sovrapponi (Overlay), abbasando l’opacità a circa 20-30% a seconda della vostra immagine.

6) Se volete migliorare l’effetto, potete fare un ulteriore operazione: aggiungere delle goccioline. Dovrete in questo caso creare un nuovo pennello da Edit, Define Brush Preset. Disegnate la forma di una goccia lunga e sottile, nello stesso verso in cui cade la pioggia, su un nuovo documento che avrete creato precedentemente. Una volta fatto il pennello, andate sulla palette dei pennelli e nell’opzione Scattering impostate Count jitter all’80%, Control al 50, nell’opzione Shape Dynamics Minimum roundness al 25%. Aggiungete un nuovo livello dove andate a dipingere alcune goccioline con il nuovo pennello creato. Abbassate l’opacità al 50%.                                                                                     E voilà!!

20090930pioggiaxi2

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!