Trucchi grafica: effetto pop art in Photoshop



Questo tutorial vi aiuterà a ricreare lo stile pittorico della cosidetta “pop art” di cui uno dei maggiori esponenti fu Andy Warhol (ricorderete tutti il famoso ritratto di Marilyn Monroe realizzato con questa tecnica)

1) Aprite la vostra immagine. Duplicate il livello di sfondo.

2) Adesso dovrete scurire il soggetto in primo piano. Ci sono diversi modi per arrivare al risultato che ho ottenuto io, alcuni più veloci, altri meno. Vi dico come ho fatto io: andate nella palette dei Canali e scegliete quello che tra i 3 canali Rosso, Blu e Verde è meglio contrastato, in cui cioè la differenza di tonalità bianco/nero tra l’immagine di primo piano e lo sfondo è più evidente. Una volta scelto il canale più adatto, copiatelo (Ctrl+C). Migliorate il contrasto tra bianco e nero con il pannello Livelli (Ctrl+L). Muovete il cursore del nero più a sinistra e, se il caso, spostate anche quello bianco leggermente. Aiutatevi con un pennello nero per riempire ancora le parti non nere all’interno. L’importante è ottenere un’immagine con la figura in primo piano in nero e lo sfondo in bianco.

3) A questo punto dovete selezionare la figura in nero all’interno del canale copia scelto: il miglior modo per farlo è quello di usare la Bacchetta magica che campiona in base al colore selezionato.

4) Con la selezione ancora attiva, portandovi nella palette Livelli, incollate in un nuovo livello la figura scontornata pocanzi (Ctrl+V). A questo punto desaturate l’immagine (Ctrl+Alt+U).

5) Sul livello su cui state lavorando, cliccate con il tasto destro,scegliete Duplica e come destinazione un documento nuovo: in questo modo l’immagine ritagliata e desaturata verrà copiata su un altro livello.

6) Aumentate adesso i contorni neri; per farlo andate su Immagine, Regolazioni, Soglia e impostate un punto di soglia abbastanza alto, intorno a 100. Applicate una leggera sfocatura; andate su Filtro, Sfocatura, Controllo sfocatura, scegliendo un valore molto basso di sfocatura, intorno a 0,5 px.

7) Non vi resta che terminare l’opera con un tocco di colore. Scegliete le seguenti tonalità, che sono quelle più utilizzate per questa tecnica pittorica: giallo per lo sfondo (#eebe16), rosa per la pelle (#efc6b2), azzurro per gli occhi (#3d6eb0).

8) Terminata questa fase, duplicate il livello e applicate un pattern mezzetinte andando su Filtro, Schizzo, Pattern mezzetinte. Impostate valori bassi: raggio 1, contrasto 3 e tipo punto. Abbassate l’opacità del livello su cui avete applicato questo filtro a 60%.

Buon divertimento!

20091017photo_to_llustration

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest