TRUFFA: state attenti ai siti Phishing e ai vostri soldi



20100209phishing11_2

A molti fanno gola quei pochi soldi che abbiamo nel nostro conto corrente o nella nostra carta prepagata e per questo tentano in tutti i modi di toglierceli scegliendo le vie illegali.

Queste persone vengono erroneamente chiamate Hacker, ma resta il fatto che riempiono internet di falsi siti di banche o poste.

Il metodo più comune utilizzato è il phishing, cioè viene creata una pagina identica all’originale dove noi ingenuamente andremo ad inserire i nostri dati “donandoglieli”.

Di solito per farvi deviare sui falsi siti phishing, il mal intensionato vi manda una mail dicendo che vi è stata accreditata una somma di molti euro sul vostro conto e che per ritirarla bisogna clikkare su un link sottostante.

Bene se non volete essere fregati, l’unica soluzione possibile è l’informazione e la furbizia. Ogni volta che avrete un sospetto guardate l’URL del sito se è davvero quella della vostra banca.

Solo cosi avrete al sicuro i vosti soldi dalla frode del phishing .

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest