Twitter e lead generation: 5 modi per ottenere nuovi contatti



Per valutare il successo di una campagna di marketing, i valori che contano di più sono il numero di contatti (lead) e di nuovi clienti acquisiti. Nel social media marketing in particolare, l’obiettivo principale è quello di acquisire nuovi lead piuttosto che ottenere un guadagno in denaro. Tuttavia può essere difficile fare lead generation con successo in un social network come Twitter. Per questo ti propongo queste 5 tattiche di Twitter marketing che a me hanno portato ottimi risultati.

1) Crea landing page dedicate a Twitter. Uno dei componenti più importanti del profilo della tua azienda su Twitter è il link al sito aziendale. Invece di limitarti semplicemente ad incollare l’URL della tua homepage, investi del tempo per creare una nuova pagina sul tuo sito specificatamente dedicata ai visitatori che provengono da Twitter. Questa landing page per Twitter può essere di diversi tipi. Potrebbe essere un’introduzione al tuo business, un’offerta riservata a chi compila il modulo per iscriversi alla mailing list, oppure contenere altri contenuti rilevanti. La cosa importante da ricordare è che alcuni aspetti di questa landing page devono supportare la lead generation. Quando un utente inizia a seguirti, è utile inviargli subito un messaggio diretto (dm) di benvenuto con il link alla tua squeeze page. Per risparmiare tempo, puoi usare un servizio per l’invio di messaggi diretti automatici.

2) Invia tweet che lincano alle landing pages. Anche se molti dei tuoi followers su Twitter non sono ancora pronti per una presentazione del tuo prodotto, probabilmente essi sono invece pronti per dei contenuti finalizzati alla lead generation. Quindi invia su Twitter links alle tue landing pages per offerte riservate ai tuoi followers. Qualcosa del tipo “Ebook Gratis: 10 errori da evitare [inserisci il tema del tuo business]” funzionerà molto bene.

3) Monitora i termini del tuo business con la ricerca di Twitter. La ricerca di Twitter è uno strumento gratuito molto potente per comprendere cosa accade in questo social network. Non limitarti però a cercare solo le citazioni del nome della tua azienda. Invece, cercare le frasi e le domande più comuni nel settore del tuo business, ti aiuterà a identificare i potenziali clienti (prospect). Una volta che hai individuato le persone che potrebbero essere interessate al tuo business, inizia a dialogare con loro e condividi contenuti dal tuo blog che risponda alle loro domande.

4) Partecipa alle chat su Twitter. Twitter ha favorito la formazione di molte micro-comunità che si sono organizzate intorno a certi argomenti. Queste di solito discutono nella forma di chat su Twitter. Queste chat sono discussioni organizzate che si svolgono ogni settimana in certi giorni e orari stabiliti. Utilizzano un hashtag specifico per taggare e aggregare la conversazione. Verifica se esistono delle chat dedicate ad argomenti collegati al tuo business ed eventualmente prendivi parte.

5) Collega il tuo blog a Twitter. Da alcune ricerche risulta che le aziende che hanno un blog ottengono più followers su Twitter di quelle che non ce l’hanno. Evidentemente, ciò è dovuto al fatto che il blog fornisce ad un business più contenuti interessanti da condividere su Twitter. Connettere il tuo blog al tuo account aziendale su Twitter utilizzando un servizio come quello offerto da TwitterFeed, può essere un ottimo modo per ottenere più contatti da Twitter.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest